€ 14.01€ 14.90
    Risparmi: € 0.89 (6%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La libertà di essere se stessi. Il giudice interiore e il conflitto tra dovere ed essere

La libertà di essere se stessi. Il giudice interiore e il conflitto tra dovere ed essere

di Avikal E. Costantino


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Tecniche Nuove
  • Collana: Nuovi equilibri
  • Edizione: 2
  • Data di Pubblicazione: aprile 2013
  • EAN: 9788848128667
  • ISBN: 8848128661
  • Pagine: XI-203
  • Formato: brossura
  • Ean altre edizioni: 9788848119672

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La comprensione dell'onnipresenza del Giudice interiore, sia personale sia come "grande fratello" collettivo, si è diffusa enormemente. Sembra ormai quasi accettata universalmente la presenza di questa struttura interna di controllo e sopravvivenza e degli effetti a dir poco ambivalenti che essa produce. Ciò non vuol dire che il riconoscimento diffuso e la comprensione (meno diffusa) di questa struttura psicosomatica si trasformino immediatamente in una diversa maniera di rapportarsi a se stessi e agli altri meno basata su giudizi e pregiudizi. "La libertà di essere se stessi" spiega chiaramente che non e sufficiente capire intellettualmente la portata degli effetti limitanti e distruttivi del Giudice interiore, ma come sia assolutamente necessaria una pratica costante di attenzione nella vita di ogni giorno. Ciò significa imparare a riconoscere le emozioni e i sentimenti legati all'attività di giudizio, le tensioni fisiche che li accompagnano, le paure, il senso di colpa, le vergogne, la frustrazione. Significa anche integrare interiormente questa comprensione e conoscenza di sé, e di conseguenza familiare i propri comportamenti, i modi di agire, il linguaggio stesso, in modo da cominciare a sostenere in noi stessi e nel mondo intorno a noi una visione e una pratica basate non sul conflitto e la divisione ma su cooperazione e solidarietà e il riconoscimento profondo della ricchezza della diversità.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La libertà di essere se stessi. Il giudice interiore e il conflitto tra dovere ed essere acquistano anche Che cos'è dunque la felicità, mio caro amico? di Giovanni Fighera € 13.44
La libertà di essere se stessi. Il giudice interiore e il conflitto tra dovere ed essere
aggiungi
Che cos'è dunque la felicità, mio caro amico?
aggiungi
€ 27.45