€ 12.60€ 14.00
    Risparmi: € 1.40 (10%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La lettrice scomparsa

La lettrice scomparsa

di Fabio Stassi


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

"Non c'è nessuna coerenza nelle nostre vite" pensa il protagonista di questo romanzo. "Ci siamo solo noi, che la reclamiamo. A creare l'universo non può che essere stato uno scrittore fallito". Ma se è così che stanno le cose, può un essere umano vivere la propria vita come se scrivesse un racconto che qualcuno deve leggere? Vince Corso è un professore precario, non più giovanissimo. È nato dalla relazione fugace della madre, che lavorava in un hotel a Nizza, con un viaggiatore e, ogni volta che ne sente il bisogno, Vince manda una cartolina al padre sconosciuto all'indirizzo dell'albergo. L'unico ricordo che ha di quell'uomo sono tre libri lasciati nella stanza come un'eredità che gli ha segnato l'esistenza: Vince ora è un'anima di letterato che ha letto forse troppo, convinto che la scrittura sia una strana menzogna capace di manipolare la vita, perché, come dice Celine, "se si immerge un bastone in un lago per vederlo intero bisogna spezzarlo" e per lui i romanzi sono quel lago. Per sbarcare il lunario, si inventa una professione, la biblioterapia. Qualcuno gli parla del proprio male, nello spirito o nel corpo, drammatico o ridicolo, e Vince gli consiglia un libro come medicina. Da principio lo fa con timidezza ma, poco a poco, si conquista una clientela, fatta di sole donne. E intanto lo prende un'intrigante curiosità per l'enigma del rapporto fatale tra la letteratura e la vita. E quando scopre che la vicina è scomparsa... comincia a studiarla attraverso i libri...
L’autore di Fumisteria e di L’ultimo ballo di Charlot ci porta nei meandri dei libri e delle cure dell’anima con La lettrice scomparsa. Fabio Stassi racconta una storia noir che ci rimanda alle storie, a quelle che ci fanno stare bene, che ci consolano la sera prima di dormire, che ci cullano in tutti i momenti più importanti della vita. Un uomo qualunque, che saltella da un lavoro all’altro e senza certezze, ha un dono speciale: riesce a capire i mali delle persone che lo sfiorano, che gli passano accanto e con cui parla. Per ogni malessere c’è un libro pronto a guarirlo, basta capire qual è. Il personaggio letterario tratteggiato da Stassi riesce a capire subito quale storia donare agli sconosciuti che pian piano si accalcano davanti alla sua porta, che cercano una medicina molto speciale. Ogni cosa sembra magica, perfetta e incredibile sino a quando una delle lettrici più assidue, una ragazza che cerca in questo uomo precario storie che gli curino l’anima, sparisce e di lei non vi è più traccia. Nessuno sembra averla mai vista. Forse l’uomo l’ha solo sognata? Quando il protagonista de La lettrice scomparsa si rende conto di non essere pazzo, come vogliono fargli credere, inizia le sue indagini pronto a tutto pur di ritrovare la ragazza. Forse la colpa di tutto è da cercare proprio nel libro che lui gli ha dato da leggere per curare le sue inquietudini. Inizia così un’indagine letteraria che scava nei romanzi e nell’anima del mondo. La lettrice scomparsa è un libro che parte dalle storie per creare una suspense incalzante, pagina dopo pagina.

Tutti i libri di Fabio Stassi

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La lettrice scomparsa acquistano anche L' altro capo del filo di Andrea Camilleri € 11.90
La lettrice scomparsa
aggiungi
L' altro capo del filo
aggiungi
€ 24.50


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti