€ 11.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Lettere luterane. Il progresso come falso progresso

Lettere luterane. Il progresso come falso progresso

di P. Paolo Pasolini


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi tascabili. Saggi
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2005
  • EAN: 9788806180096
  • ISBN: 8806180096
  • Ean altre edizioni: 9788806157982, 9788806496197

Descrizione del libro

Nell'ultimo anno della sua vita Pasolini condusse, dalle colonne del "Corriere della Sera" e del "Mondo", una rovente requisitoria contro l'Italia che vedeva intorno, "distrutta esattamente come l'Italia del 1945". Partendo dall'analisi delle mutazioni culturali, Pasolini rintracciava i segni di un inarrestabile degrado: la crisi dei valori umanistici e popolari; le lusinghe del consumismo, più forte e corruttore di qualsiasi altro potere; le distruzioni operate dalla classe politica; una invincibile e generalizzata "ansia di conformismo"; le mistificazioni di certi intellettuali autoproclamatisi progressisti. Non è vero che la Storia va sempre avanti: l'individuo e la società possono regredire.

Tutti i libri di P. Paolo Pasolini

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Il pelo sullo stomaco, 03-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Senza dubbio in qualche caso Pasolini ha fatto "cilecca", ma mi si citi qualcun altro che abbia brillato per coraggio e lungimiranza come ha fatto lui in questo e in altri suoi libri...
Forse è anacronistico e difficile da leggere ma a lettura terminata qualcosa ti resta, e quel qualcosa non è banale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO