€ 20.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Lettere dal carcere
€ 13.00 € 12.22
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Lettere dal carcere

Lettere dal carcere

di Antonio Gramsci


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Gli struzzi
  • Edizione: 2
  • A cura di: P. Spriano
  • Data di Pubblicazione: gennaio 1997
  • EAN: 9788806314767
  • ISBN: 8806314769
  • Pagine: XXV-303

Tutti i libri di Antonio Gramsci

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.5 di 5 su 2 recensioni)

4Lettere dal carcere, 06-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Raccoglie all'incirca una centocinquantina di lettere spedite da Gramsci ad amicic e conoscenti. Precedono le lettere una "nota introdutiva" che, a cura dello stesso Paolo Spriano, ripercorre la vita di Antonio Gramsci, l'insieme delle sue opere ed i principali giudizi critici a cui sono state sottoposte. In conclusione dell'edizione Einaudi c'è poi un utile "indice dei nomi", che permette una consultazione veloce ed agevole. Soffermandosi più specificamente sulle lettere, invece, non si può non notare come esse siano ben corredate da note che rimandano in massima parte a riferimenti biografici ed eventi storici che fanno parte del background dello scrittore ma che altrimenti sfuggirebbero ai lettori di una raccolta che, essendo un epistolario, è particolarmente introspettiva e criptica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Buona l'edizione ed anche la selezione, 17-07-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro raccoglie 156 delle lettere scritte da Antonio Gramsci e selezionate da Paolo Spriano allo scopo di dare un'idea completa dell'evoluzione del pensiero gramsciano. Precedono le lettere una "nota introdutiva" che, a cura dello stesso Paolo Spriano, ripercorre la vita di Antonio Gramsci, l'insieme delle sue opere ed i principali giudizi critici a cui sono state sottoposte. In conclusione dell'edizione Einaudi c'è poi un utile "indice dei nomi", che permette una consultazione veloce ed agevole. Soffermandosi più specificamente sulle lettere, invece, non si può non notare come esse siano ben corredate da note che rimandano in massima parte a riferimenti biografici ed eventi storici che fanno parte del background dello scrittore ma che altrimenti sfuggirebbero ai lettori di una raccolta che, essendo un epistolario, è particolarmente introspettiva e criptica.
Ritieni utile questa recensione? SI NO