€ 6.58€ 7.00
    Risparmi: € 0.42 (6%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Lettera sulla felicità
€ 1.00
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Lettera sulla felicità
€ 9.00 € 7.65
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Lettera sulla felicità

Lettera sulla felicità

di Epicuro


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Collana: Minima
  • Edizione: 7
  • Traduttore: Russello N.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2007
  • EAN: 9788817014779
  • ISBN: 881701477X
  • Pagine: 90
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Un giardino aperto alle donne e agli schiavi, dove domina il vincolo dell'amicizia e la filosofia ha il compito di alleviare le sofferenze umane: questa la scuola retta da Epicuro per trentacinque anni e vissuta nella venerazione del maestro fino al IV secolo d.C. L'etica epicurea, il tetrafarmaco che libera l'uomo dalle paure e dai pregiudizi, ha affascinato i discepoli del maestro e ancora oggi è in grado di consolare e di indicare la via della saggezza: il saggio, come Epicuro, non teme la morte, non è afflitto dalle incertezze e vive "come un dio fra gli uomini".

Tutti i libri di Epicuro

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 2 recensioni)

4.0Riflessioni sulla felicità, 19-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Queste riflessioni di Epicuro contengono una sintesi della sua dottrina etica, volta alla ricerca del piacere come principio e fine della felicità, che insegna a non temere la morte, che esorta a guardarsi dai piaceri che arrecano noia, che consiglia di non fuggire ogni dolore indistintamente.
Mi è piaciuto; ho trovato un'antica saggezza sempre valida
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Riflessioni sulla felicità, 05-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Queste riflessioni di Epicuro contengono una sintesi della sua dottrina etica, volta alla ricerca del piacere come principio e fine della felicità, che insegna a non temere la morte, che esorta a guardarsi dai piaceri che arrecano noia, che consiglia di non fuggire ogni dolore indistintamente.
Antica saggezza sempre valida ... da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Altri utenti hanno acquistato anche

Ultimi prodotti visti