€ 29.75€ 35.00
    Risparmi: € 5.25 (15%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Le leggi antiebraiche e razziali italiane ed il ceto dei giuristi

Le leggi antiebraiche e razziali italiane ed il ceto dei giuristi

di Giuseppe Acerbi



 Questo prodotto appartiene alla promozione  Sconti Potenti! Università  e Professionale

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

In questa seconda edizione l’autore ha conservato il taglio originario, di una esposizione indirizzata al comune lettore con la finalità di informarli su una realtà vergognosa e tragica della storia d’Italia, che è per lo più ignorata o minimizzata. Il testo e le note sono aggiornati con gli scritti pubblicati dopo l’autunno 2010, aggiungendo un indice bibliografico. E’ stata conservata l’essenzialità del testo nei singoli capitoli, con estese integrazioni nelle note. Anche in questa edizione l’Autore ha cercato di essere obiettivo, nel persistente convincimento che lasciando “parlare le cose” esse sono da sé sufficienti ad esprimere un giudizio severissimo.

Tutti i libri di Giuseppe Acerbi

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Le leggi antiebraiche e razziali italiane ed il ceto dei giuristi acquistano anche Una guerra di spie. Intelligence anglo-americana, Resistenza e badogliani nella sesta Zona operativa ligure partigiana (1943-1945) di Claudia Nasini € 15.00
Le leggi antiebraiche e razziali italiane ed il ceto dei giuristi
aggiungi
Una guerra di spie. Intelligence anglo-americana, Resistenza e badogliani nella sesta Zona operativa ligure partigiana (1943-1945)
aggiungi
€ 44.75

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Un libro di mio interesse, 18-12-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono soddisfatto dell'acquisto, perché il libro fornisce notizie puntuali e non facilmente reperibili sull'argomento. Si tratta, evidentemente, di un'opera che tratta una questione d'interesse generale, ma con una prospettiva molto specifica, poiché analizza le posizioni e i comportamenti degli operatori del diritto in relazione alle leggi razziali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO