€ 15.90
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Attualmente non disponibile, ma ordinabile (previsti 15/20 giorni lavorativi)
Effettua l'ordine e cominceremo subito la ricerca di questo prodotto. L'importo ti sarà addebitato solo al momento della spedizione.
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La leggenda dell'ultimo Dailai Lama

La leggenda dell'ultimo Dailai Lama

di Gonzalo Alvarez García

  • Editore: Booksprint
  • Data di Pubblicazione: novembre 2020
  • EAN: 9788824949262
  • ISBN: 8824949266
  • Pagine: 106
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Ambientata in un Tibet lontano, questa "leggenda religiosa" è simbolo di tutti i Paesi e di tutte le religioni del mondo. La pratica religiosa è il sentimento più costante, ostinato e inalterato in tutte le culture e popolazioni del mondo. Neanche i paesi più "laici" hanno saputo prescindere degli dei. Tutte le religioni nacquero - e continueranno a nascere - da desideri, paure, aspirazioni: il desiderio di neutralizzare il tempo che ci annulla, l'aspirazione all'immortalità, le paure di soccombere alla fame, alla malattia, alla morte. La storia delle religioni è luminosa e tetra: nascono tutte per portare agli uomini speranza, concordia, amore, pace, ma con il passare del tempo si deteriorano: da strumenti di pace e di amore, si trasformano in utensili di guerra, di oppressione, di odio. Fiumi di sangue abbiamo sparso in nome dell'amore. Bisogna abbandonarle o riformarle. Sorgono allora figure egregie di Riformatori: un Dalai Lama immaginario o un papa Francesco, audaci e tenaci come arcangeli. Questa "leggenda" è allegoria di tutti i sinceri riformatori religiosi del mondo, consapevoli che senza vera religiosità non ci sarà mai un'umanità sana e concorde.