€ 7.50€ 7.90
    Risparmi: € 0.40 (5%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Quantità:

Disponibile in altre edizioni:

Le lacrime dell'assassino
Le lacrime dell'assassino(2011 - rilegato)
€ 13.77 € 14.50
Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Le lacrime dell'assassino

Le lacrime dell'assassino

di Anne-Laure Bondoux


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

In una piccola casa alla fine del mondo, nella Patagonia più inospitale, vive Pablo Poloverdo, nato dall'abitudine più che dalla passione, solitario e trascurato come tutto in quella terra aspra e dura. Un giorno, alla porta della fattoria arriva un assassino. Si chiama Angel Alegrìa, un nome che suona come una beffa della sorte. Angel è stanco di scappare e ha deciso che in quel luogo remoto nessuno verrà a cercarlo. Vuole la terra dei Poloverdo. Uccide i genitori di Pablo. Poi però, quando ha già il coltello pronto a colpire di nuovo, risparmia il bambino. E in quell'istante la sua vita cambia, insieme a quella di Pablo. Ma il destino reclama sempre le sue ragioni? Un ragazzo e l'assassino dei suoi genitori, la storia di un'amicizia impossibile in grado di redimere anche l'anima più nera. Età di lettura: da 11 anni.

I libri più venduti di Anne-Laure Bondoux

Tutti i libri di Anne-Laure Bondoux

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Le lacrime dell'assassino acquistano anche Batti il muro. Quando i libri salvano la vita di Antonio Ferrara € 10.45
Le lacrime dell'assassino
aggiungi
Batti il muro. Quando i libri salvano la vita
aggiungi
€ 17.95

Voto medio del prodotto:  4 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

3Molto carino, 30-12-2014, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
La storia è ambientata nell'estremo sud del Cile, dove la famiglia Poloverdo trascorre una tranquilla quanto spoglia esistenza. Dai poeti che raggiungevano quella landa desolata, il piccolo Pablo veniva definito "un seme caduto sulla roccia, condannato a non fiorire mai", ma invece, grazie all'arrivo di Angel Alegrìa, un temibile assassino, tutto cambierà e quel seme fiorirà splendidamente.
Nel rapporto fra Angel e Pablo ho rivisto quello di Rino con Cristiano nel romanzo di Ammaniti "Come dio comanda": Un rapporto duro, intenso, speciale. Quando lessi "A sangue freddo" di Truman Capote provai una tale empatia per uno dei due assassini che piansi quando venne condannato a morte: in questo libro il sentimento verso Angel non è stato così forte, ma l'idea è la stessa, ovvero quella di cercare i lati positivi di chi viene definito malvagio.
Una "favola" su come si diventa grandi e su cosa sia l'umanità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Commovente..., 22-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi è in realtà Angel? Un assassino senza pietà che non prova sentimenti? All'inizio è questo che viene da pensare di Angel ma, nel corso della lettura, capiremo che le apparenze ingannano e che non tutto è come sempre... Riuscirà Angel a dare un futuro migliore al suo piccolo amico Pablo che per lui era diventato quasi un figlio?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Pablo e Angel, il bambino e l'assassino, 03-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Nell'estremo sud del Cile scopriremo la storia di Angel e Pablo il bambino di cui si prenderà cura dopo averne ucciso i genitori. Ma il passato dell'assasino è macchiato in modo indelebile. Un libro indimenticabile, una storia toccante che è riuscita a farmi avere pietà; per un assassino una persona per antonomasia incapace di provare sentimenti. La storia di Pablo e Angel ha ricevuto anche un meritatissimo premio Andersen. Imperdibile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti