€ 76.95€ 81.00
    Risparmi: € 4.05 (5%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 18 ore e 26 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo giovedì 6 agosto. Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Kit concorso scuola matematica e fisica. Classe di concorso A10 - A26 - A27 (ex A038 - A047 - A049): Manuale disciplinare-Avvertenze generali. Con aggiornamento onli

Kit concorso scuola matematica e fisica. Classe di concorso A10 - A26 - A27 (ex A038 - A047 - A049): Manuale disciplinare-Avvertenze generali. Con aggiornamento onli

di A. Ciotola, G. Ciotola, I. Pepe (a cura di)


  • Editore: Edizioni Giuridiche Simone
  • Collana: In cattedra
  • A cura di: A. Ciotola, G. Ciotola, I. Pepe
  • Data di Pubblicazione: maggio 2020
  • EAN: 9788891424563
  • ISBN: 8891424560
  • Pagine: 1584
  • Formato: prodotto in più parti di diverso formato
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

Il KIT Concorso scuola Matematica e Fisica Classe di concorso A10 - A26 - A27 (ex A038 - A047 - A049) comprende:
– Concorso Scuola Parte Generale (Avvertenze generali). Manuale completo
– Matematica e Fisica - Classi di concorso A20 - A26 - A27 (ex A038 - A047 - A049)
AVVERTENZE GENERALI
Nei concorsi a cattedra gli aspiranti docenti devono dimostrare non solo la conoscenza delle discipline di insegnamento ma soprattutto di possedere competenze pedagogiche, metodologiche e didattiche oltre un’approfondita conoscenza delle norme che disciplinano la scuola, sia nazionali che di derivazione europea. Si tratta di competenze che si intersecano tra loro (si pensi all’influenza che le varie teorie dell’educazione hanno avuto sulle stesse riforme legislative adottate nel corso degli anni) e che sono indispensabili per il docente che quotidianamente e chiamato a una didattica modellata sulle esigenze di apprendimento del gruppo classe e del singolo allievo.
In tutti i concorsi a cattedra le prove tendono, perciò, ad accertare il possesso di queste competenze, insieme ovviamente a quelle più strettamente disciplinari.
Nei precedenti concorsi la parte di programma concernente la pedagogia, la didattica e la normativa era declinata in quelle che normalmente erano chiamate “Avvertenze generali”. La bozza di decreto con i nuovi programmi, rilasciata dal Ministero dell’Istruzione a febbraio 2020, la chiama ora “Parte generale”.
Questo Manuale e stato costruito proprio in funzione di questa “Parte generale” del programma del bando e ne esamina dettagliatamente tutti gli argomenti.
A tal fine, tra le espansioni online e disponibile una tabella di corrispondenza tra contenuti del Manuale e contenuti della Parte generale, in modo da facilitare a chi studia l’individuazione degli argomenti.
Il testo e strutturato in quattro parti:
— Parte Prima – Fondamenti di psicologia dello sviluppo e pedagogia: vengono approfonditi i fondamenti della psicologia dello sviluppo e dell’apprendimento, con lo scopo di fornire un quadro complessivo di teorie, studiosi, definizioni.
Si parte dai concetti di accrescimento e sviluppo (psicomotorio, cognitivo ed emotivo) per arrivare alle teorie psicopedagogiche sull’apprendimento e ai fondamenti di psicologia e pedagogia, relativi in particolare alla delicata fase dell’adolescenza con cui i docenti delle scuole secondarie devono confrontarsi;
— Parte Seconda – La didattica: metodologie e stili di apprendimento: partendo dai presupposti teorici esposti nella Parte Prima, qui sono trattate con un taglio tecnico/operativo, metodologie, strategie e tecniche didattiche, al fine di offrire un supporto concreto alla progettazione dei percorsi formativi, anche in funzione degli stili di apprendimento di ciascun allievo;
— Parte Terza - Legislazione scolastica e normativa sulla didattica: presenta un quadro generale delle norme che regolano la scuola dell’autonomia. Partendo dai principi della Costituzione si tracciano le linee degli ordinamenti didattici, con uno sguardo anche all’Europa e ai suoi documenti di riferimento, per poi approfondire i delicati temi della valutazione e autovalutazione della scuola e della gestione da parte dei suoi organi di governo, fino ad esaminare lo stato giuridico del docente. La trattazione dedica uno spazio alla scuola digitale che e tenuta ad adeguarsi alle innovazioni che le tecnologie informatiche stanno introducendo. Particolare risalto e dato alla disciplina e alla pianificazione dell’offerta formativa, normativa sulla programmazione, alla valutazione scolastica e degli apprendimenti, ai temi delle competenze chiave di cittadinanza e alle educazioni trasversali che, a prescindere dai vari insegnamenti disciplinari, devono connotare la didattica di tutti i docenti;
— Parte Quarta – Inclusione scolastica: vengono qui illustrate tutte le tematiche sia normative sia didattiche relative agli alunni con bisogni educativi speciali: disabili, DSA, stranieri,
nonché trattati i fenomeni sociali della devianza e della dispersione scolastica e il ruolo della scuola di fronte ad essi.
Il Manuale e aggiornato alle più recenti novità normative e didattiche, tra cui quelle emerse in seguito all’emergenza Covid-19 che sta affliggendo la nostra nazione (si pensi al D.L. 8 aprile 2020, n. 22 che modifica le modalità degli esami di Stato, alla nuova didattica a distanza ecc.); particolare evidenza e stata data alle Indicazioni nazionali, Linee guida e Note ministeriali che si sono succedute in questi ultimi anni e che, più che le leggi, condizionano la didattica dei docenti.
Relativamente alle parti più significative, in alcuni casi, si e scelto di riportare stralci integrali di questi documenti, evidenziati di volta in volta con uno sfondo grigio.
Tutti i capitoli, di cui si compongono le varie Parti, sono completati da tabelle, schemi e tavole sinottiche che arricchiscono la trattazione e facilitano lo studio. In conclusione di ogni capitolo vi e poi una sintesi finale in cui vengono evidenziati, attraverso parole chiave, i contenuti fondamentali.
Approfondimenti e provvedimenti normativi di rilievo sono tra le espansioni on line, accessibili tramite il QrCode posto in calce al volume.
Per garantire un manuale sempre aggiornato, tra le espansioni online verranno forniti anche gli ulteriori aggiornamenti normativi che dovessero intervenire fino all’espletamento delle prove del concorso ed in particolare quelli destinati a far fronte all’emergenza sul Coronavirus.
MATEMATICA E FISICA
Questo Manuale e indirizzato a quanti vogliono affrontare le prove scritte e orali del nuovo concorso a cattedra per le classi di concorso: A20 - Fisica (ex A038); A26 - Matematica (ex A047); A27 - Matematica e Fisica (ex A049). L’opera, dunque, ripercorre per punti e snodi essenziali tutto il programma d’esame delle discipline d’insegnamento delle classi suddette e si completa con approfondimenti sulla didattica disciplinare. In particolare, il volume e così strutturato: Parte I – Matematica; Parte II – Fisica; Parte III – Metodologie didattiche. Tutti i Capitoli di cui si compongono le varie Sezioni sono arricchiti da sintesi finali in cui vengono evidenziati, attraverso parole chiave, i momenti topici di ciascun argomento, al fine di consentire un rapido ripasso dei contenuti fondamentali. Completano il testo le Indicazioni nazionali e le Linee guida (disponibili come Espansioni online e accessibili tramite il QR Code posto all’interno del libro) riguardanti le materie oggetto d’insegnamento della classi A20, A26 e A27, indispensabili per una corretta progettazione di lezioni e unità d’apprendimento.
Sempre in Espansione online offriamo: ulteriori approfondimenti su alcune delle tematiche sviluppate; eventuali aggiornamenti o modifiche che dovessero essere resi noti nel lasso di tempo che intercorre tra l’uscita del volume e le prove concorsuali; tavole di corrispondenza tra il programma del bando e i contenuti del testo, nell’ottica di facilitare l’individuazione dei singoli argomenti. Per completare la preparazione si consigliano: Manuale delle metodologie e tecnologie didattiche, nel quale sono approfonditi gli aspetti metodologici, divenuti ormai una parte fondamentale delle prove di concorso; Legislazione scolastica, dove vengono trattate le componenti giuridiche della professione, aggiornate alle più recenti riforme; Manuale per la seconda prova scritta, in cui vengono illustrate le discipline antropopsico-pedagogiche e le metodologie didattiche.