€ 18.52€ 19.50
    Risparmi: € 0.98 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Kant. Che cosa significa orientarsi nel pensare?

Kant. Che cosa significa orientarsi nel pensare?

di Andrea Gentile


  • Editore: Studium
  • Collana: Universale
  • Data di Pubblicazione: settembre 2017
  • EAN: 9788838245428
  • ISBN: 8838245428
  • Pagine: 240
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

«Da me non imparerete filosofia; ma imparerete a filosofare, non a ripetere pensieri, ma a pensare». Con queste parole Kant si rivolgeva spesso ai suoi allievi durante le lezioni universitarie presso l'Università di Königsberg. Il pensiero critico, la libertà creativa e l'autonomia della ragione sono un orizzonte centrale della filosofia kantiana che viene sviluppato nel saggio "Che cosa significa orientarsi nel pensare?" pubblicato nel 1786 nella «Berlinische Monatsschrift». L'originalità e la novità di questo scritto, oltre al triplice rapporto semantico tra il concetto dì possibilità soggettiva, la nozione di limite e un processo di ricerca riflessivo-trascendentale, sta nelle indicazioni di estremo interesse che Kant ci offre riguardo a come sia possibile «orientarsi» nella ricerca delle diverse condizioni che definiscono, costituiscono e determinano i diversi campi, ambiti e limiti di possibilità in una filosofia trascendentale.

Tutti i libri di Andrea Gentile

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Kant. Che cosa significa orientarsi nel pensare? acquistano anche Insegnare a vivere. Manifesto per cambiare l'educazione di Edgar Morin € 10.45
Kant. Che cosa significa orientarsi nel pensare?
aggiungi
Insegnare a vivere. Manifesto per cambiare l'educazione
aggiungi
€ 28.97


Ultimi prodotti visti