€ 17.10€ 18.00
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 21 ore e 19 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo mercoledì 30 settembre. Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Jung parla. Interviste e incontri

Jung parla. Interviste e incontri

di W. Mcguire, R. F. Hull (a cura di)


  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Edizione: 2
  • A cura di: W. Mcguire, R. F. Hull
  • Traduttore: Bottini A.
  • Data di Pubblicazione: marzo 1999
  • EAN: 9788845914430
  • ISBN: 8845914437
  • Pagine: 591
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Con iniziatica maestria Jung seppe disseminare di verità preziose le sue numerose interviste, rilasciate nel corso di vari decenni, mentre apparentemente si piegava alle esigenze della divulgazione. Oggi tali interviste si leggono come un sottile controcanto alla sua opera.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Jung parla. Interviste e incontri acquistano anche Liberare la vita. La rivoluzione delle donne di Abdullah Öcalan € 2.00
Jung parla. Interviste e incontri
aggiungi
Liberare la vita. La rivoluzione delle donne
aggiungi
€ 19.10

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5Molto buono, 13-12-2016
di - leggi tutte le sue recensioni
Sono pienamente soddisfatto del prodotto. Sono uno psicoanalista e non posso che rispettare e ammirare quanto Carl Gustav Jung ha scritto in un recente passato.
L'idea di pubblicare le sue interviste e i suoi pensieri è stata eccellente.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La parola al genio, 18-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Una bella corolla d'interviste, questo "Jung parla". Molto interessante la parte dove Jung parla dei conflitti delle guerre. Secondo Jung le guerre vengono fatte dagli individui perchè c'è qualcosa che non va all'interno dell'individuo stesso. Non amo molto testi di questo genere, perché preferisco interpretare ciò che l'autore ha scritto, direttamente, senza doverlo conoscere attraverso lenti altrui e spesso estranee ai miei punti di vista. I modi stessi di un'intervista confluiscono già su un'idea precostituita, che prende forma nelle domande poste e in quelle escluse a priori, di cui l'intervistato è certamente vittima. Eppure mi rendo meglio conto, attraverso questi sprazzi di umanità "vissuta" e "registrata", come fu fatto Jung uomo. Il mondo civilizzato e moderno, sempre più "demoniaco" (cioè preda dei mostri interiori) e dissociato, avrebbe veramente bisogno di un interprete altrettanto saggio, colto, cauto, perspicace e di mente totalmente aperta. Unico neo: alcune parti del libro sono molto interessanti (ad esempio quando Jung parla dei dittatori) , molte altre sono piuttosto ripetitive, ma d'altronde questo difetto è intrinseco alla forma dell'intervista.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti