€ 13.30€ 14.00
    Risparmi: € 0.70 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Jazz! Come comporre una discoteca di base

Jazz! Come comporre una discoteca di base

di Carlo Boccadoro


  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi tascabili. Pop
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2005
  • EAN: 9788806179113
  • ISBN: 880617911X
  • Pagine: VI-310
  • Formato: brossura
44° in Jazz
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Quali dischi sono assolutamente indispensabili per capire quale meravigliosa esperienza sia il jazz? Attraverso l'analisi dei singoli dischi Carlo Boccadoro offre una serie di consigli per orientarsi in questo variegato universo e allo stesso tempo ne delinea una sua particolare "storia" che va dal dixieland di New Orleans sino al jazz contemporaneo, suddivisa in categorie strumentali: i pianisti, i cantanti, i solisti di tromba, di sax, le grandi orchestre... Pagina dopo pagina sfilano sotto i nostri occhi i capolavori del jazz e le loro registrazioni discografiche esemplari in un percorso stimolante e ricco di sorprese dove non mancano aneddoti curiosi che riusciranno ad affascinare anche gli esperti in materia.

Tutti i libri di Carlo Boccadoro

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

5Soddisfatto, 26-12-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Il suggerimento dato dall'autore Carlo Boccadoro, è sempre competente, di facile comprensione e assolutamente suggestivo per l'efficacia emozionale dei commenti. Libro particolarmente adatto a chi voglia ascoltare o farsi un discoteca non banale e di gusto raffinato. Bello davvero.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Un buon vademecum per jazzisti, 08-05-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
È un'ottima guida, chiara e sintetica, per scoprire le opere principali dei più grandi nomi del jazz (e anche dei nomi meno grandi...) e per non rischiare di "perdersi" qualche capolavoro, valida soprattutto per i neofiti. Più opinabili i commenti dell'autore su alcuni album di alcuni grandi autori e le preferenze accordate ad alcuni piuttosto che ad altri. Ma ogni capitolo è comunque basato su un'attenta e sapiente selezione e di questo va riconosciuto il valore. Non può mancare nella libreria di un jazzista, questo è certo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti