€ 13.30€ 14.00
    Risparmi: € 0.70 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Italiani a Shanghai. La Regia Marina in Estremo Oriente

Italiani a Shanghai. La Regia Marina in Estremo Oriente

di Achille Rastelli

Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Descrizione del libro

Alla fine del XIX secolo il grande impero cinese era oggetto di un vero e proprio assalto coloniale da parte di Francia, Gran Bretagna, Germania e Giappone. Anche l'Italia decise di partecipare alla corsa per accaparrarsi zone d'influenza in quel lontano mondo, cercando di ottenere concessioni e trattati commerciali a lei favorevoli. A causa del contesto geografico, fu la Regia Marina ad avere un ruolo preponderante nello stabilire i contatti con il celeste impero, attraverso missioni navali nelle acque dell'Estremo Oriente e, soprattutto, nell'ambito della cosiddetta rivolta dei Boxer del 1900, conclusasi con l'armistizio dell'8 settembre 1943 e l'esecuzione dell'ordine di autoaffondare le navi piuttosto di lasciarle al nemico. Adempimento che i marinai pagarono a duro prezzo, perché furono poi abbandonati dal sistema politico e militare italiano, in totale disfacimento. Un libro che cerca di tracciare la storia dell'evanescente penetrazione italiana in Cina, ma anche una narrazione mossa dal desiderio di restituire la dignità a centinaia di ragazzi italiani che furono lasciati soli, in balia di una storia più grande di loro.