€ 39.25€ 41.32
    Risparmi: € 2.07 (5%)
Normalmente disponibile in 27/28 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
L' Italia del secondo Settecento nelle relazioni segrete di William Hamilton, Horace Mann e John Murray

L' Italia del secondo Settecento nelle relazioni segrete di William Hamilton, Horace Mann e John Murray

di V. Giura, G. Pagano Divitiis (a cura di)

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Gli anni Sessanta del Settecento sono un momento cruciale della storia mondiale. La Gran Bretagna, pur avendo posto le basi dell'Impero, si trova isolata e si prepara ad affrontare la secessione delle colonie americane, mentre la Rivoluzione industriale inizia il suo cammino. L'Italia, non più oggetto della rivalità fra i Borbone e gli Asburgo, e centro strategico del commercio inglese nel Mediterraneo, assume un nuovo interesse, sia politico che economico, agli occhi della Gran Bretagna. A partire dal 1765, il governo britannico richiede ai suoi diplomatici nei maggiori stati italiani l'invio di relazioni relative a tutti gli aspetti della vita dei paesi dove risiedevano. Questo volume raccoglie i rapporti sopra descritti.