€ 9.25€ 18.50
    Risparmi: € 9.25 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Ipazia muore

Ipazia muore

di Maria Moneti Codignola


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: La Tartaruga
  • Collana: Narrativa
  • Data di Pubblicazione: maggio 2010
  • EAN: 9788877384911
  • ISBN: 8877384913
  • Pagine: 219
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Trama del libro

Poche donne nella storia ebbero la possibilità di distinguersi nelle discipline scientifiche, considerate appannaggio maschile. La più nota, nella tarda antichità, fu senza dubbio Ipazia, scienziata e filosofa, nata ad Alessandria d'Egitto nel 370 d.C., inventrice di strumenti come il planisfero e l'astrolabio. Figlia del matematico Teone, e lei stessa primo matematico donna della storia, fu la più nota esponente alessandrina della scuola neoplatonica, circondata dal rispetto di allievi giunti da ogni angolo del mondo. La fama di Ipazia suscitò l'odio del vescovo Cirillo al punto da fargli tramare la sua uccisione, avvenuta nel 415. Aggredita da un gruppo di monaci fanatici, fu trascinata in una chiesa e uccisa a colpi di conchiglie affilate. Mentre ancora respirava, le cavarono gli occhi come punizione per aver osato studiare il cielo. Dopo averla fatta a pezzi cancellarono ogni traccia di lei bruciandola. Protagonista di una pagina poco nota della storia - raccontata anche nel film "Agorà" di Alejandro Amenàbar - Ipazia è oggi considerata la prima martire pagana del fanatismo cristiano. In questo romanzo l'autrice ricostruisce la vicenda umana della filosofa, con i suoi affetti, la sua sete di conoscenza e il suo bisogno di amore: una donna la cui volontà non diede mai segno di piegarsi a ciò che il destino e la sua epoca le avevano riservato.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Ipazia muore acquistano anche I maestri del racconto moderno. Per le Scuole superiori di A. Cristofori (a cura di) € 10.79
Ipazia muore
aggiungi
I maestri del racconto moderno. Per le Scuole superiori
aggiungi
€ 20.04

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Ipazia muore e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 4 recensioni)

4Una vita raccontata., 22-04-2011, ritenuta utile da 3 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Differente da ogni precedente sfumatura, in questo libro vive una donna difficile e indomabile. Una donna che non vede oltre la sua mente e rimane cieca all'umanità dell'uomo quasi fino alla fine dei suoi giorni. Una storia complessa e piacevole che però destabilizza chi cercava qualcosa di romantico ma non proprio. Da leggere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Ipazia, 12-04-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Ammetto di non aver mai sentito parlare di Ipazia fino a diversi mesi fa, quando uscì il bellissimo film a lei dedicato con la splendida Rachel Weisz. Il che è un pò strano, vista la mia passione per le figure di donne forti del passato: forse questo ci fa capire quanto alcuni vogliano ancora eclissare la sua stella.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Una grande donna, 09-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro interessante per chi come me non conosceva questa donna se non dopo la sua visione sul grande schermo cinematografico.
La storia biografica ma anche di vita presentata nel libro e incentrata sulla figura di Ipazia riesce a dare uno sguardo completo sia sul carattere della protagonista sia sul tumulto della città che l'ha accolta e dei personaggi che hanno vissuto attorno e assieme a lei. Mostra un volto più duro ma allo stesso tempo dolce di Ipazia non solo come donna ma come scenziata.
E' un libro ben costruito e che, lasciando parlare e vivere il suo personaggio principale, riesce a esprimere più di un semplice parere su quello che era il vero spirito della donna alla quale è dedicato. Ipazia la donna, la filosofa!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Ipazia vive, 14-01-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Si termina la lettura di questo libro con il cuore e la mente gonfi di emozioni. L'autrice riesce a rendere viva e palpitante questa donna che muore nella materia ma che lascia di sé uno spirito che vive in tante donne moderne che lottano, sperano e... Pensano. Non solo Ipazia è viva ma anche tutti i personaggi che le ruotano intorno, specialmente Demetra, cui è dedicato l'ultimo delicatissimo capitolo, sono veri e indimenticabili.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Altri utenti hanno acquistato anche

Ultimi prodotti visti