€ 25.65€ 27.00
    Risparmi: € 1.35 (5%)
Disponibile in 10/15 giorni lavorativi

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Introduzione alla linguistica storica

Introduzione alla linguistica storica

di Franco Fanciullo

  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Manuali
  • Edizione: 3
  • Data di Pubblicazione: settembre 2013
  • EAN: 9788815245823
  • ISBN: 8815245820
  • Pagine: 302
  • Formato: brossura
12° in Linguistica

PromozionePromozione SCONTOMASSIMO
Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Descrizione del libro

Il manuale si propone come primo avviamento allo studio della linguistica storica. Si chiariscono i concetti centrali della disciplina (mutamento, parentela e famiglia linguistica, analogia), si analizzano le principali corrispondenze e similarità fra le lingue indoeuropee, si illustrano infine i modelli fondamentali per l'interpretazione del mutamento (neogrammaticale, geolinguistico, sociolinguistico). La nuova edizione è stata opportunamente integrata e riscritta sulla base dell'uso didattico del volume.


Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 6 recensioni)

4Semplice, 03-02-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho acquistato questo libro per sostenere l'esame di glottologia e linguistica. Devo dire che nei contenuti è molto semplice, mentre non avendo frequentato il corso questo aspetto mi preoccupava un po'. Affronta il tema del cambiamento delle lingue con il trascorrere del tempo (ovvero in "diacronia") e spiega come il compito della linguistica storica sia quello di studiare l'evolversi di una determinata lingua da un momento storico alle fasi successive. Il testo, poi, affronta il tema della parentela linguistica, quello dei mutamenti fonetici e lessicali e così via.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Libro piuttosto farraginoso, 08-07-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Il manuale ha come proposito descrivere in modo dettagliato le nozioni base della linguistica storica. Tuttavia, nonostante l'ottima struttura e l'ausilio di validi esercizi, il testo risulta a tratti troppo particolareggiato e di difficile comprensione. In ogni caso, analizzato con molta attenzione offre una preparazione completa su una tematica che è sicuramente molto complessa e articolata. Il percorso finale sulle lingue e il confronto con il greco e il latino lo rende un manuale ottimo per studenti di Lettere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un altro modo di fare storia, 24-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La glottologia è una materia affascinante che indaga i legami di parentela tra le lingue. Questo permette, da un lato, di decifrare (almeno in parte) lingue antiche e poco attestate, dall'altro, di risalire alla loro radice comune. Per fare questo è indispensabile conoscere certe leggi foniche, ma il risultato cui si può arrivare è la ricostruzione di culture ormai perdute, come ad esempio quella degli indoeuropei.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Ottimo manuale, 12-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un tuffo nel mondo della linguistica storica.
Traccia ottimamente il quadro complessivo dell'evoluzione delle Linhue romanze e aiuta a capire meglio tutti i meccanismi delle Lingue oggigiorno parlate.
Ottimo per preparare un'esame, esaudiente e comprensibile, nonostante la complessità delle tematiche trattate.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Opera adatta a neofiti della disciplina, 25-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un glottologo d'eccezione introduce sapientemente allo studio dei metodi della linguistica storica. Il manuale è adatto ad un pubblico digiuno delle nozioni base della linguistica, è scritto in un linguaggio semplice ma non per questo poco specialistico. Permette di apprendere in fondo gli sviluppi e le argomentazioni di suddetta scienza, accrescendo l'interesse e la curiosità nel lettore.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Introduzione alla linguistica storica (6)