€ 14.50
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Interrogative mood

Interrogative mood

di Padgett Powell


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Guanda
  • Collana: Narratori della Fenice
  • Traduttore: Garbellini G.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2011
  • EAN: 9788860885012
  • ISBN: 8860885019
  • Pagine: 137
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Un romanzo? Una provocazione pop? Un libro giocoso e serissimo, un divertissement letterario, una sfida. Un libro che interroga, e che ha unito nell'entusiasmo scrittori come Richard Ford e Jonathan Safran Foer. "Sei felice? Ti fidi almeno di te stesso? Conosci le differenze, empiriche o teoriche, tra muschi e licheni?" A quante di queste domande riuscirai a rispondere? Quante ti strapperanno un sorriso, o un moto di esasperazione, o ti costringeranno a riflettere? Sono importanti, le risposte? O è più importante avere il coraggio di farsi delle domande? Ed è vero che le domande aiutano a sentirsi vivi? Hai voglia di lasciarti contagiare da questo spirito interrogativo, da questo interrogative mood?

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Interrogative mood, 30-03-2011, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Me lo ha prestato una mia collega appassionata del genere. Sarebbe per voi interessante leggere un libro fuori da ogni schema convenzionale?
Vi piace la primavera? O preferite l'inverno? Un cane nero attira la vostra curiosità?
Se non ci fosse alcuna trama in un libro, riuscireste comunque a leggerlo? Pensate che per me sia stato facile farlo?
Vi piace il colore rosso? Piove? Se non piove pensate che sia una bella giornata?
Non sono snervanti tutte queste domande? Non trovate forse che però attirino la vostra curiosità?
Riuscite a capire l'utilità intrinseca di un post-it? Eravate presenti durante l'affondamento del titanic?
Un libro interamente composto da domande non vi porta a chiedervi se ci sia un senso logico che collega tutti questi interrogativi?
Secondo voi io sto guardando un pettirosso? Quanti dvd avete guardato nella vostra vita?
Pensate che queste domande non lascino nemmeno un segno in voi? O ritenete forse che un po' vi aiutino riflettere su voi stessi, sulla vostra vita e su tutto ciò che vi circonda?
In che fase lunare siamo? Sapreste dirmi quanti peli ha in tutto un gatto siamesi di 5 mesi? Avete mai accarezzato un animale selvatico?
Non trovate forse che un esperimento del genere sia estremamente interessante e curioso ma che alla fin fine non sia una lettura poi così piacevole?
Vi siete mai pentiti di qualcosa? Avete mai fatto del male ad una persona innocente? Ed ad una colpevole?
Siete riusciti a carpire il mio giudizio su questo libro tra le domande che vi ho posto?
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati