€ 18.05€ 19.00
    Risparmi: € 0.95 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
L' insulto del silenzio. Stato moderno come amministrazione

L' insulto del silenzio. Stato moderno come amministrazione

di Ettore Rotelli


  • Editore: Rubbettino
  • Collana: Politica e storia
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2013
  • EAN: 9788849837346
  • ISBN: 8849837348
  • Pagine: 284
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

I territori dell'Europa occidentale continentale più colpiti dalla crisi economica e sociale dell'ultimo lustro, soprattutto le penisole iberica e italiana, coincidono, forse non a caso, con quelli non rappresentati alla firma della pace di Westfalia la sera del 24 ottobre 1648 a Münster. Non come altri hanno percorso, infatti, la parabola dello Stato moderno o semplicemente Stato, fatto e fenomeno di amministrazione pubblica, organizzazione e attività, civile e militare, fiscale e giudiziaria, che nei secoli XVI-XVIII si è determinato sotto legittimazioni di lunga durata. I tratti essenziali della vicenda effettiva nelle aree decisive, inglese, francese, tedesca, risultano ormai recuperati anche in Italia nei primi anni Settanta, quando certa storiografia, non solo locale, ancora convinta di una propria competenza generalista, anziché affrontare il problema, sceglie di declassare lo Stato a concetto e dichiararne la morte presunta, prima di abbandonarsi all'insulto estremo del silenzio.

Tutti i libri di Ettore Rotelli

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano L' insulto del silenzio. Stato moderno come amministrazione acquistano anche Storia del diritto italiano. Le fonti di P. Silverio Leicht € 23.75
L' insulto del silenzio. Stato moderno come amministrazione
aggiungi
Storia del diritto italiano. Le fonti
aggiungi
€ 41.80

Voto medio del prodotto:  1 (1 di 5 su 1 recensione)

1Ridondante, 21-12-2019
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro tratta un argomento interessante, ma cita letteratura apparsa ormai 40 anni fa. Aspettarsi un minimo di aggiornamento è legittimo. Un lavoro superfluo da tutti i punti di vista, visto che oltre alla letteratura citata anche le idee dell'autore sono ferme a parecchi decenni fa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti