€ 8.50€ 10.00
    Risparmi: € 1.50 (15%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 10 ore e 4 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo domani Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Inés dell'anima mia

Inés dell'anima mia

di Isabel Allende


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

lnés de Suàrez nasce all'inizio del Cinquecento in Spagna, figlia di un modesto artigiano di Plasencia. Dotata di un forte temperamento che male si addice alla condizione femminile sottomessa all'autorità del clero e del maschio, lnés sposa contro la volontà della famiglia Juan de Malaga, che presto la abbandona per cercare fortuna in America. La giovane non si dà per vinta e, con i soldi guadagnati ricamando e cucinando, si imbarca anche lei per il Nuovo Mondo. lnés affronta le durissime condizioni di viaggio e si difende dai marinai libidinosi. Giunta in Perù, cerca invano il marito; senza più risorse, riprende a lavorare come sarta fin quando incontra Pedro Valvidia, un seducente hidalgo, fuggito dalle frustrazioni di un matrimonio deludente e venuto a combattere per la Corona spagnola. La passione infiamma lnés e Pedro che si mettono alla guida di pochi volontari attraverso un deserto infernale, combattono indigeni incattiviti e giungono infine nella valle paradisiaca dove fondano la città di Santiago. Le tribù autoctone difendono però il loro territorio e si accaniscono contro gli spagnoli, i cui feriti sono curati da Inés e da un'indigena a lei fedele: si rinforza così la fama di strega che la donna si era fatta scovando fonti d'acqua con una bacchetta (arte ereditata dalla madre). Non senza il malcontento di alcuni coloni, cresce la sua autorità a fianco di Pedro, divenuto governatore...

I libri più venduti di Isabel Allende

Tutti i libri di Isabel Allende

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Inés dell'anima mia acquistano anche Detective Conan vol.1 di Gosho Aoyama € 4.30
Inés dell'anima mia
aggiungi
Detective Conan vol.1
aggiungi
€ 12.80

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Romanzo storico, 28-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo ha come protagonista una donna, Ines, bella forte e valorosa. Sullo sfondo la Storia dei conquistadores, le avventure in un'America del sud ancora selvaggia e "innocente". Un romanzo quasi storico, che ti travolge lasciandoti a bocca aperta nel finale, amato da tutte le femministe e tutti coloro che vedono la forza delle donne.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Donne libere , 09-08-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Lettura delicata e forte allo stesso tempo, intensa ed emozionante che esprime al meglio l'animo femminile, solo come l'Allende sa fare. Il racconto descrive molto bene l'atmosfera sanguinaria e di miseria estrema vissuta a quel tempo e come la figura femminile sia centrale nel destino degli uomini e di una comunità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Che coraggio Inés!, 16-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Una donna straordinaria la protagonista, che a tratti, sembra un'Anita Garibaldi,
coraggiosa e disposta a tutto pur di seguire il proprio uomo! Una guerriera, una donna che lotta per ottenere ciò che vuole e che riesce ad ottenere in maniera grandiosa! Vorremmo tutte assomigliare un pò ad Inés!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Assolutamente da leggere! , 02-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro molto interessante e pieno di riflessioni e che fa riflettere molto sopratutto! Una bellissima storia con protagonista questa Inès che diventa conquistatrice del Cile.
Il tutto scritto da una mente fantastica come quella di Isabel Allende. Assolutamente straconsigliato e da non perdere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Inés dell'anima mia, 04-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Letto in volata, durante un viaggio in cile dove cominciai a leggere i libri della Allende, è un diario orale, che parte dalla Spagna natia, passa attraverso le vicende matrimoniali ed extra-matrimoniali, con il sensuale Juan de Malaga, con l'onesto Pedro de Valdivia e con il dolce Rodrigo de Quiroga. Per narrare, poi, nient'altro che la conquista del Cile da parte del solito manipolo di spagnoli. Facendo però risaltare (almeno un po' ) la differenza tra questi e l'orda veramente barbarica degli accoliti di Francisco Pizarro. In un certo modo, cercando di dar un po' di patina di "nobiltà" al Cile rispetto all'odiato Perù. Il tutto narrato dalla bella penna della Allende, vissuta in Cile (almeno fino al colpo di stato) . Certo, meglio sarebbe leggerlo girando lì per i posti narrati, così come han fatto i miei amici dell'Elba. E certo l'esserci andato, da gusto alla pagina scritta. Ma poi ci si perde nella ferrea volontà della bella Ines, che attraversa tutto il secolo 1500 in fondo con poco altro se non il suo amore. Amore sensuale, ed amore per l'onestà, scusate se è poco. Una delle pagine più belle resta il primo incontro tra Ines e Pedro, lì dove minuti ed ore di silenzio, sono riempito dallo sguardo occhio nell'occhio. E continueranno per anni, con di poco mutato ardore. Ripresa a leggere dopo la difficoltà di una parentesi che mi impediva di riaccostarmene, certo non ancora alle vette della Casa degli Spiriti, ma di nuovo, per le mie corde, su di un passo sudamericanamente accettabile. Leggetelo bevendo mate, mi raccomando.
"nessuno se ne va all'altro mondo prima che sia giunto il suo momento"
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Inés dell'anima mia (15)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti