€ 8.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Dell'indifferenza in materia di società

Dell'indifferenza in materia di società

di Manlio Sgalambro


Prodotto momentaneamente non disponibile

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

C'è un idolo dinanzi al quale i contemporanei, anche delle più opposte convinzioni, si mostrano bigotti: la società. Tutto viene ricondotto alla società quasi fosse la barriera ultima, oltre la quale non si distingue ciò che pure sarebbe forse più essenziale: la vita e la morte, il bene e il male, la felicità e l'infelicità. Sgalambro ha voluto, con questo pamphlet, scendere in mezzo alla "società" di cui tanto si parla per analizzare di che cosa è fatta. Ha così enunciato le ragioni del suo dissociarsi da un'amalgama politico-sociale dove la ricerca ansiosa della mediocrità va unita al desiderio di disprezzarla, in un circolo vizioso che permette di garantirsi con poca fatica una immeritata buona coscienza.

I libri più venduti di Manlio Sgalambro

Tutti i libri di Manlio Sgalambro

Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 1 recensione)

3Apre la mente, 23-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sgalambro è un filosofo originale, e questo arguto libello non fa eccezione. Controcorrente, il filosofo schematizza l'indipendenza dell'individuo dal pensiero comune e dalla società: paradossale, ma fino a un certo punto. Dimostrazione immaginaria di quanto odiosa e meschina e ipocrita sia la società per l'individuo. Impossibile perché le definizioni "il mondo non deve esistere", "io sono quindi tutto è mio", "io non sono cattivo semplicemente esisto", "l'ingiustizia sociale è intrinsecamente giusta" et similia sono Verità per il Filosofo (maiuscole non messe a casaccio) .
Ritieni utile questa recensione? SI NO