€ 8.75€ 17.50
    Risparmi: € 8.75 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
L' indicibile variante dell'amore

L' indicibile variante dell'amore

di Paul Golding


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Tropea
  • Collana: Le gaggie
  • Traduttore: Pensante M.
  • Data di Pubblicazione: 2003
  • EAN: 9788843804078
  • ISBN: 8843804073
  • Pagine: 448

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Trama del libro

"L'indicibile variante dell'amore", all'interno di due brevi parti ambientate nella Londra di oggi, trascina il lettore fino ai tempi dell'infanzia e dell'adolescenza di Santiago Moore Zamora, il protagonista del romanzo: i suoi primi anni vissuti nella spensierata ricchezza in Spagna, una madre bellissima e distante, un padre austero; la solitudine e la sensualità della vita in un collegio inglese, dove due amori proibiti danno alla sua vita un altro corso.
""Il locale è gremito di gente ma nessuno comunica: la musica e il rumore sono troppo forti, come bombe. Le teste ciondolano inerti. Vedo un adolescente spettrale che soffre in un angolo tra i singhiozzi, posseduto da una bellezza cupa e assurda. Una strana grazia aleggia in questo posto a quest'ora tarda; una lentezza dolente, quasi una maestà tra quelli che riposano, tra i ballerini che iniziano ad afflosciarsi, persino tra i veterani del cruising, i predatori.""""Questo romanzo è il resoconto di un'alienazione inesorabile, inevitabile. Uno straordinario esordio letterario.""The Guardian""Splendido e profano. È difficile non subire il fascino della fredda lucidità di Golding.""San Francisco Chronicle""Stupefacente, scritto con intelligenza rabbiosa: Paul Golding è uno scrittore da non perdere di vista.""The New York Times Book ReviewIn una Londra metropoli sessuale, nei suoi locali notturni frequentati dai ""figli emarginati di Sodoma e Gomorra"", Santiago Moore Zamora consuma i suoi riti anonimi senza scampo. Sofisticato e intelligente, nasconde dietro l'aspetto impeccabile le cicatrici di una vita di isolamento e tradimenti. Forse l'inizio di tutto è sepolto nel passato, nella cacciata dal paradiso dell'infanzia, dalla luminosa isola nel mare della Spagna. Forse tutto ha inizio nel collegio cattolico inglese dove viene relegato dalla madre che gli trasmette solo l'ossessione per l'eleganza,e dal padre dal quale apprende che la sua vita è perduta, corrotta dal suo spirito malato. L'incontro con la crudeltà dei suoi pari, con le attenzioni deviate dei suoi insegnanti infondono in lui un profondo cinismo, la facciata di una rabbia disperata. Quella stessa rabbia intride ogni incontro del passato e del presente di Santiago: uomini, ragazzi, amanti e marchette. Perché se la variante dell'amore ha conquistato il suo corpo negli anni senza violenza, con naturalezza, la ricerca compiaciuta di abiezione vuole giustificare quell'espulsione senza appello dalla ""normalità"".Con precisione linguistica, onestà brutale e spirito caustico, Paul Golding descrive l'alienazione emotiva e l'isolamento psicologico di un'infanzia omosessuale, e rende conto di un'esistenza straziata dall'attesa di un amore non più indicibile.


Ultimi prodotti visti