€ 4.75€ 5.00
    Risparmi: € 0.25 (5%)
Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Indagini sperimentali sui nuovi anticoagulanti orali. Meccanismo d'azione e interazioni farmacologiche

Indagini sperimentali sui nuovi anticoagulanti orali. Meccanismo d'azione e interazioni farmacologiche

di Maria Antonietta Lepore


Normalmente disponibile in 5/6 giorni lavorativi
  • Editore: Aracne
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2015
  • EAN: 9788854889590
  • ISBN: 8854889598
  • Pagine: 40
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

In questo lavoro è stato valutato l'utilizzo dei nuovi anticoagulanti orali che si differenziano tra loro per le caratteristiche farmacologiche e per il meccanismo di azione, condizionandone le modalità di impiego. Rivaroxaban e apixaban sono inibitori diretti del fattore Xa della coagulazione e dabigatran agisce, invece, direttamente sul fattore IIa ,la trombina. Il fattore Xa, in particolare, è un bersaglio ideale per gli anticoagulanti, perché riveste un ruolo molto importante nella formazione della trombina. I nuovi anticoagulanti orali hanno un rapido assorbimento e un'emivita breve; sono eliminati prevalentemente per via renale e/o epatobiliare. In questo studio è stata considerata la terapia anticoagulante come il trattamento di elezione nella prevenzione primaria dell'ictus nei soggetti con fibrillazione atriale e dell'embolia polmonare in quelli con trombosi venosa. Sono stati condotti alcuni studi su migliaia di pazienti, in aperto e in cieco, valutati sul l'esito primario dello studio, osservando alcuna differenza significativa sulla frequenza di ictus, sulla mortalità cardiovascolare e totale.

Tutti i libri di Maria Antonietta Lepore