€ 11.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Immigrazione e reati in Italia

Immigrazione e reati in Italia

di Marzio Barbagli


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Il Mulino
  • Collana: Contemporanea
  • Data di Pubblicazione: settembre 2002
  • EAN: 9788815088512
  • ISBN: 8815088512
  • Pagine: 217

Descrizione del libro

Il volume, oltre ad aggiornare i dati al 2001, presenta due importanti novità: l'analisi degli effetti della legge Turco-Napolitano sul contenimento della criminalità e un nuovo capitolo sugli immigrati come vittime di reati. In genere si pensa che gli immigrati delinquano contro la popolazione autoctona. Invece nel libro si mostra che i delitti che spaventano di più gli italiani, come gli omicidi e le violenze sessuali, avvengono sostanzialmente "in famiglia", cioè all'interno del gruppo etnico di appartenenza o tra gruppi contigui. Per i furti di appartamento e i borseggi, invece, la percentuale di quelli commessi a danno di italiani continua ad essere altissima.

Tutti i libri di Marzio Barbagli