€ 68.00€ 80.00
    Risparmi: € 12.00 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' immaterialità del materiale. Claudio Silvestrin

L' immaterialità del materiale. Claudio Silvestrin

di F. Bertoni, G. Celant (a cura di)


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Allemandi
  • A cura di: F. Bertoni, G. Celant
  • Data di Pubblicazione: agosto 2011
  • EAN: 9788842220169
  • ISBN: 8842220167
  • Pagine: 329
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Appartamenti, musei d'arte contemporanea, boutique di moda, residenze private: l'opera architettonica di Claudio Silvestrin è la quintessenza dell'essenzialità contemporanea, armonia e silenzio. Dai flagship store di Giorgio Armani al loft newyorkese di Kanye West alla sede della Fondazione Sandretto a Torino, forme e strutture intrise la cui non materialità è percepita attraverso ciò che di più materiale esiste: la terra, l'acqua, la pietra. Dal nulla, dallo zero "il primo passo è la demolizione. Come il contadino taglia l'erba prima di seminare, io abbatto tutti i muri. Poi a seconda delle funzioni inizio a ricostruire", ha detto lo stesso Silvestrin alla ricerca di "armonia, fusione ma anche atemporalità", ci ricorda Bertoni. Tra le pagine del volume emergono e si palesano il percorso intellettuale e creativo di Silvestrin, fatto di studi di filosofia, di passione per l'arte, la letteratura e l'antropologia, e in cui confluiscono, per essere rielaborati e rinascere i grandi modelli della spiritualità visiva: la lezione di Mies van der Rohe, l'architettura domestica giapponese e i complessi cistercensi.


Ultimi prodotti visti