€ 32.64€ 34.00
    Risparmi: € 1.36 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Illustri persuasioni. Verso il boom 1950-1962. Capolavori pubblicitari dalla Collezione Salce. Catalogo della mostra (Treviso, 29 settembre 2018-17 marzo 2019). Ediz

Illustri persuasioni. Verso il boom 1950-1962. Capolavori pubblicitari dalla Collezione Salce. Catalogo della mostra (Treviso, 29 settembre 2018-17 marzo 2019). Ediz

di M. Mazza (a cura di)


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Silvana
  • Collana: Arte
  • A cura di: M. Mazza
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2018
  • EAN: 9788836641550
  • ISBN: 8836641555
  • Pagine: 192
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

"Verso il boom. 1950-1962" conclude il ciclo di "Illustri persuasioni", il progetto espositivo a cui è stata affidata l'apertura al pubblico del Museo nazionale Collezione Salce. Dopo aver raccontato l'esuberante e sensuale stagione della Belle époque e il fertilissimo e innovativo periodo tra le due guerre mondiali, ora, in occasione del terzo e conclusivo evento, ci si addentra nei meandri più sorprendenti e meno noti della Collezione. Se ne propongono, infatti, le creazioni più recenti: quelle che, dal secondo dopoguerra fino al 1962 - anno estremo dell'attività collezionistica e della vita di Nando Salce - raccontano lo straordinario momento storico della ricostruzione e della ripresa produttiva, preludendo al boom economico e demografico degli anni successivi. Autori già maturi e specializzati da tempo nella grafica illustrata reiterano i fasti del cartellonismo delle origini - è il caso di Dudovich, Boccasile, Edel - o ne rinnovano radicalmente i modi - Carboni, Nizzoli - con una consapevolezza progettuale decisamente nuova. Giovani geni venuti dal nord - Huber, Noorda, Engelmann - intercettano a Milano i fermenti generativi del migliore design e della più emancipata cultura d'impresa. Ma nel generale innamoramento per l'America, spicca il caso tutto italiano di Armando Testa, a lungo capace di ineguagliati traguardi di sintesi ed efficacia comunicativa.


Ultimi prodotti visti