€ 14.00€ 28.00
    Risparmi: € 14.00 (50%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
L' illusione di Mesmer. Carisma e pseudoscienza nell'epoca dei Lumi

L' illusione di Mesmer. Carisma e pseudoscienza nell'epoca dei Lumi

di Giuseppe Lago


  • Editore: Castelvecchi
  • Collana: Studi
  • Data di Pubblicazione: luglio 2014
  • EAN: 9788868263539
  • ISBN: 886826353X
  • Pagine: 324
  • Formato: brossura

Promozione Remainders -50%

Descrizione del libro

Fondato sullo studio analitico e tigoroso dei documenti dell'epoca, questo libro ricostruisce la vita di Franz Anton Mesmer e i suoi sforzi per affermare la tesi e la prassi definite come "magnetismo animale". Da più parti considerato un precursore della psicoterapia, Mesmer si rivela così come il protagonista del primo strutturato tentativo di intrusione dell'antica mentalità magica nel nascente contesto di affermazione della scienza così come la conosciamo oggi. "L'illusione di Mesmer" vuole fornire a tutti coloro che si interessano di psicoterapia, siano medici o pazienti, una chiave di lettura per riconoscere le radici del processo terapeutico nel quale sono coinvolti. Infatti, se per altre discipline, come la medicina, la contaminazione con il principio carismatico appare scongiurata, per quanto riguarda la cura della mente il rischio di commistione tra vecchi paradigmi pre-scientifici e moderni modelli operativi è ancora pericolosamente attuale.

I libri più venduti di Giuseppe Lago

Tutti i libri di Giuseppe Lago

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Un testo che non convince per le omissioni, 30-01-2016
di - leggi tutte le sue recensioni
L'illusione di Mesmer, libro di Giuseppe Lago, ha i suoi limiti nel fatto di essere, in qualche modo "viziato", dai classici e tanto diffusi pregiudizi che generalmente si costituiscono sul fenomeno storico-scientifico del magnetismo animale. La dimostrazione sta nel fatto che viene citato svariate volte il rapporto negativo del 1784 della commissione reale, senza peraltro far presente che il botanico A. L. de Jussieu, ossia uno dei membri della suddetta commissione, si rifiutò di sottoscrivere questo rapporto, pubblicandone, lo stesso anno, uno separato nel quale dava esatta relazione dei fatti omessi o svisati. Rapporto, quello del botanico Jussieu, disponibile pubblicamente nelle biblioteche citate dal signor Lago. E d'altro canto, si evita accuratamente di presentare al lettore, l'importante rapporto dell'altra commissione nominata successivamente nel 1825 dall'accademia di medicina su richiesta del dottore M. P. Foissac, che dopo ben cinque lunghi anni di studi e verifiche sperimentali, si pronunciò questa volta positivamente sul magnetismo animale. A causa di queste non giustificate omissioni atte al sostegno della tesi presentata in quest'opera, il testo non può e non riesce a convincere tutti gli storici documentati in maniera approfondita sul controverso fenomeno del magnetismo animale.
Ritieni utile questa recensione? SI NO