€ 14.10€ 15.00
    Risparmi: € 0.90 (6%)
Disponibilità immediata

Disponibile in altre edizioni:

Iliade. Testo greco a fronte
€ 14.00 € 11.90
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Iliade. Testo greco a fronte
€ 22.00 € 20.68
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Iliade. Testo greco a fronte

Iliade. Testo greco a fronte

di Omero


Disponibilità immediata

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Cinquantun giorni della guerra degli Achei contro Troia (Ilio, da cui il titolo): dall'ira di Achille, l'eroe invincibile, o quasi, dell'esercito acheo contro il capo della spedizione Agamennone, reo di avergli sottratto la schiava Briseide, al funerale di Ettore, l'eroe troppo umano dell'esercito troiano sconfitto dall'astuzia di Ulisse. Il capolavoro assoluto del genere epico, la nascita e il momento fondante dell'intera tradizione letteraria dell'Occidente. Prefazione di Fausto Codino.

I libri più venduti di Omero

Tutti i libri di Omero

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Iliade. Testo greco a fronte acquistano anche Odissea. Testo greco a fronte di Omero € 12.75
Iliade. Testo greco a fronte
aggiungi
Odissea. Testo greco a fronte
aggiungi
€ 26.85

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.8 di 5 su 4 recensioni)

5Uomini, dei, eroi, 15-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Sulle coste dell'Asia Minore, nei pressi di quello che oggi si chiama Stretto dei Dardanelli, sorgeva anticamente una città ricca e potente: Ilio o Troia.
Oggi questa città, dissepolta dalla paziente fatica degli archeologi, presenta agli occhi dei visitatori pochi mucchi di rovine irriconoscibili e solo con grande fantasia si può arrivare a ricostruire la grandezza passata. In un'epoca in cui i più credevano agli Dei, esseri più belli, più forti, più potenti degli uomini comuni, una guerra memorabile fu combattuta attorno alle mura di Troia, una guerra che durò dieci anni, in cui morirono migliaia di guerrieri e in cui rifulse il valore fortunato o sfortunato di uno stuolo di eroi.
I fatti sono tanto lontani da noi che la storia li ha dimenticati e se la leggenda e la poesia non se ne fossero impadronite, noi non sapremmo nulla di quelle vicende tanto piene di fascino.
Le cause della guerra? Omero, che ha immortalato gli avvenimento dell'ultimo anno di guerra nella sua Iliade, (il poema di Ilio) , raccogliendo una spiegazione che i padri tramandavano ai figli, considera come provocatore di essa il principe troiano Paride, figlio di Priamo. Paride aveva rapito la regina greca Elena, la più bella di tutte le donne, e l'aveva condotta a Troia. I Greci l'avevano richiesta ma i troiani, piuttosto che restituirla avevano preferito affrontare i rischi di una lunga guerra. Tra i momenti salienti del poema ci sono l'ira di Achille, la morte di Patroclo, la vendetta di Achille, ma tante sono le storie di questi uomini e donne che con i loro vizi e virtù Omero rende così vicini a noi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La guerra e la gloria degli uomini, 16-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Tutti conoscono la storia dell'Iliade, protagonista di molti film. Eppure questa storia non si può esaurire con un semplice film. Questo poema, così ricco, così avventuroso e pieno di eroismo, è una continua scoperta. L'Iliade è la storia di una città, presa d'assedio per anni, per il capriccio di dei volubili e poco attenti alle vicende dell'uomo. È, dunque, una storia di coraggio e di resistenza di eroi che non vogliono soccombere per nulla al mondo. È la storia dell'onore che altri, gli assedianti, vogliono lavare. L'Iliade è una delle opera in cui l'idea greca dell'immortalità è preponderante: questa è basata sulla gloria, più importante della vita terrena. L'idea della gloria come mezzo per arrivare alla vita eterna. È con questo volume che noi, ancora oggi, rendiamo immortali quei personaggi, quei luoghi, quelle gesta. I grandi eroi del passato aspettano soltanto che quelle pagine siano aperte, per continuare a combattere, soffrire e magari anche a morire, ma, alla fine, continuare a vivere nella mente e nel cuore di altri uomini.
Questa è un'opera che sa di poter ancora raccontare cose nuove, nuove emozioni: per questo merita di essere letta e riletta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Imperdibile, 22-04-2012, ritenuta utile da 48 utenti su 81
di - leggi tutte le sue recensioni
Una grande pubblicazione, che vede la collaborazione di M. G. Ciani, in veste di traduttrice in prosa ed E. Avezzù in qualità di commentatrice. Il testo in prosa è, come ben si dovrebbe sapere, eccezionale. Altrettanto lo sono i saggi brevi dedicati ai singoli 24 libri dell'Iliade, puntuali e illuminanti.
Una lettura ormai storica, entrata trionfalmente in tutte le antologie, che però non mi stancherei di consigliare, anche per la bellezza dell'italiano. C'è nell'introduzione una malinconia che colpisce e che terrà attaccati al libro. C'è nei saggi una lettura originale di questo materiale, il più studiato nella cultura occidentale, e l'impresa non era facile, né scontata. Buona lettura, dunque.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5la migliore, 20-10-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Certamente la migliore traduzione dell'Iliade degli ultimi anni che unisce una scorrevole forma italiana ad un rigoroso rispetto del testo greco; di più non si può chiedere, ma di più c'è: l'introduzione della prof. Ciani accompagna il lettore con parole semplici, ma non semplicistiche, nel mondo dell'epica omerica accattivandosi l'attenzione tanto del conoscitore della letteratura greca quanto di chi la ignori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti