€ 51.65
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Iliade
Iliade(2010 - brossura)
€ 28.00 € 26.60
Disponibilità immediata
Iliade
Iliade(2014 - brossura)
€ 10.00 € 9.40
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Iliade

Iliade

di Omero


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Einaudi
  • Collana: I millenni
  • Traduttore: Calzecchi Onesti R.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 1997
  • EAN: 9788806124021
  • ISBN: 8806124021
  • Pagine: XIX-924

I libri più venduti di Omero:

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 3 recensioni)

5.0Iliade, 30-04-2011, ritenuta utile da 5 utenti su 15
di - leggi tutte le sue recensioni
Come si può giudicare un capolavoro che dopo millenni ancora riesce a coinvolgere il lettore? 10 anni di assedio a Troia, gli eroi, le liti, i risentimenti, la vendetta, la gelosia, tutto quello che una persona cerca la può trovare nell'immortale Iliade. Imperdibile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Un grande poema epico, 09-12-2010, ritenuta utile da 4 utenti su 12
di - leggi tutte le sue recensioni
Agamennone manca di rispetto ad Achille e questi si ritira dalla guerra: il litigio fra due eroi riscrive le sorti di dieci anni di guerra, col rischio di compromettere la vittoria finale. Saranno gli interventi incrociati di grandi guerrieri e divinità a determinare le decisioni risolutive della lite nel campo acheo. Il poema epico per antonomasia, imperdibile per i lettori di ogni tempo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Riscoprire i classici, 30-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
come un viaggio nel tempo attraversare la galleria di dèi ed eroi protagonisti dei 24 libri che compongono l'opera e seguirne gli episodi d'amore e di guerra. Le caratteristiche generali di questa scrittura sono certamente molto fedeli alle grandi leggi del genere epico. Si resta colpiti dalla ricorrenza di immagini naturali ed animali per esprimere l'ardore guerriero quanto dal realismo grandioso dei massacri. Traspare anche un lato diverso dello stesso Omero quando compare il personaggio di Ettore, ben lontano dalla descrizioni di eroi quasi immortali, un umano quasi banale rispetto agli altri personaggi, con una moglie, un figlio da proteggere, una famiglia e un onore che difende a costo della sua stessa vita. Ettore è a mio parere il personaggio più bello di questa immensa opera, un esempio per l'uomo "comune" che può riscattarsi ed essere eroe anche nella sua "apparente banalità". Un'opera sempre attuale e, per nulla, noiosa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO