€ 15.20€ 16.00
    Risparmi: € 0.80 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

Le identità di Cleo

di Enrico Gregori

  • Editore: Historica Edizioni
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2016
  • EAN: 9788899241612
  • ISBN: 8899241619
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Quando nei romanzi o nei film vediamo un investigatore privato che indaga su omicidi o altri reati importanti, si tratta di una situazione davvero estrema e, per lo più, improbabile. Il raggio d'azione di un detective privato (come dice l'aggettivo stesso) è il "privato" delle persone: situazioni sentimentali, affari, spionaggio industriale. Insomma una moltitudine di casi nei quali il mondo dell'investigazione ufficiale non può intervenire in quanto demandata ad altri compiti. Se, come nel romanzo che qui vi propongo, un investigatore privato si trova coinvolto in casi di omicidio, si tratta di un escamotage narrativo nel quale il "detective" ha certamente un ruolo, ma mai autonomo e assolutamente secondario (dal punto di vista istituzionale) rispetto a quello degli investigatori che rappresentano lo Stato. In parole povere, il "nostro" Lojodice inizia indagini su fatti privati che, poi, si rivelano drammatici fino a prevedere omicidi. Per questo, poi, avverrà una inevitabile sinergia (anche conflittuale) con un maggiore dell'Arma dei carabinieri che, appunto come rappresentante dello Stato, sarà il vero titolare delle indagini.

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5Ottimo!, 28-05-2016
di - leggi tutte le sue recensioni
La scrittura gregoriana è precisa, agile, incalzante. Sembra di assistere a un film, tanto i caratteri dei personaggi sono realistici, i dialoghi naturali, gli ambienti scenografie essenziali e tuttavia ricche di riferimenti che fanno vedere la scena.
La storia è verosimile, ci si sorprende dell'intreccio, ci si appassiona alle vicende dei singoli, e forse questo è il segreto di chi conosce la natura umana: Enrico Gregori è un giornalista, esperto di cronaca nera, ne ha viste e sentite di tutti i colori, eppure nei suoi romanzi, e in questo particolarmente, c'è una sorta di tenerezza dello scrittore verso le sue creature, come se nel narrare le volesse anche benevolmente proteggere. Protagonisti e comprimari sono umani, calati nel nostro tempo presente, frequentatori di luoghi riconoscibili, soggetti ad emozioni che non si può fare a meno di condividere. Lo consiglio non solo a chi ama questo genere, ma a chiunque volesse accostarsi a un nuovo modo di condurre un thriller: questo, personalissimo, di Gregori.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Le identità di Cleo, 06-05-2016
di - leggi tutte le sue recensioni
Il libro è bello da tenere in mano, bellissima la copertina, bella la carta.
La scrittura è essenziale, asciutta, senza fronzoli. Tanti i dialoghi: incalzanti, come per una sceneggiatura. I personaggi sono ben tratteggiati, lasciano spazio a ulteriori approfondimenti, vien voglia di continuare a frequentarli (soprattutto Lojodice e Bucci). Interessanti i dettagli sui luoghi frequentati e le abitudini di Valerio.
L'intreccio del noir, le indagini, i colpi di scena sono avvincenti. Arrivati alla fine, come per ogni romanzo che si rispetti, dispiace staccarsi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO