€ 6.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Hannibal Lecter. Le origini del male

Hannibal Lecter. Le origini del male

di Thomas Harris


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Mondadori
  • Collana: I miti
  • Traduttore: Callegari A.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2008
  • EAN: 9788804575344
  • ISBN: 8804575344
  • Pagine: 334
  • Formato: rilegato

Trama del libro

Lituania, fine della seconda guerra mondiale. Un bambino di otto anni emaciato e sporco, emerge dalle macerie e dalle stragi del fronte occidentale e vaga senza meta nella neve con un braccio rotto e una catena stretta al collo. Quel bambino è Hannibal Lecter, fuggito dal casino di caccia in cui si era rifugiato con la famiglia per scampare alla violenza delle soldataglie. Gli occhi attraversati da un'indecifrabile espressione, chiuso in un ostinato silenzio, il piccolo Hannibal cresce nell'orfanotrofio russo che lo ospita in una solitudine apparentemente assoluta. Lo zio, un famoso pittore, riesce a rintracciarlo e lo porta a vivere con sé a Parigi. Qui, grazie alle amorevoli cure di sua moglie, Hannibal avrà modo di scoprire e coltivare i suoi innumerevoli talenti, che spaziano dalla musica alla letteratura, dall'arte alla medicina. È in questa atmosfera, densa di stimoli e suggestioni, che il giovane comincerà a edificare un vero e proprio "palazzo della memoria", impreziosendolo di visioni spettacolari e insieme agghiaccianti, teatro e sfondo interiore delle più raffinate speculazioni come dei più inconfessabili desideri. Fino al giorno in cui Hannibal decide che è tempo di tornare a casa e bussare alla porta dei demoni che così spesso vengono a fargli visita...

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

4Le origini del male, 02-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Le origini del male, appunto. Ma io direi più "le origini della vendetta". In fondo è solo questo che muove Hannibal Lecter che, poco più che un bambino, ha visto la propria sorellina mangiata da una banda di criminali...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Interessante, 10-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro non è espressamente necessario per i lettori che hanno letto i precedenti, ma sarà ben gradito a quelli più inclini a chiedersi come si possa generare tanta malvagità in un uomo. "le origini del male" spiega come la crudeltà e l'ingustizia possano spingere un uomo a diventare qualcosa di mostruoso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati