€ 12.35€ 13.00
    Risparmi: € 0.65 (5%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Hacker, scienziati e pionieri. Storia sociale del ciberspazio e della comunicazione elettronica

Hacker, scienziati e pionieri. Storia sociale del ciberspazio e della comunicazione elettronica

di Carlo Gubitosa


  • Editore: Stampa Alternativa
  • Collana: Eretica
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2007
  • EAN: 9788872269732
  • ISBN: 8872269733
  • Pagine: 236
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Molti volumi di storia della tecnologia partono dall'invenzione dei primi computer, alcuni si spingono a ritroso fino alle prime macchine di calcolo meccanico. Questo libro si spinge ancora più indietro, rivelando che già nell'antica Grecia erano stati realizzati dei "computer" per effettuare calcoli legati alle maree. La storia della scienza viene affrontata a partire da racconti di vita vissuta, da personaggi come Arthur C. Clarke, che prima di scrivere "2001 Odissea nello Spazio" ha inventato il concetto di "satellite geostazionario", a Nikola Tesla che "giocando con i fulmini" ha realizzato il primo sistema industriale di produzione e trasporto della corrente alternata, ad Alan Turing, che ha sviluppato il modello concettuale dei moderni calcolatori, fino a Tim Berners-Lee, lo scienziato che dopo aver inventato il protocollo che ha reso possibile il world wide web, ha voluto consegnare all'umanità la sua creazione senza rinchiuderla nella gabbia del copyright.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4uno step quasi obbligato, 21-12-2007
di - leggi tutte le sue recensioni
Molti libri di storia dell'informatica sono un semplice datario delle scoperte tecnologiche del ventesimo secolo, questo libro NO. Gli uomini dietro le macchine, i movimenti che hanno reso l'IT la base di ogni processo evolutivo dei giorni nostri, una veloce cavalcata dalla nascita del calcolo binario, alla hacker culture americana degli anni 70 e 80 passando attraverso alla nascita del primo mouse al garage di Steve Jobs, dai codebreackers al dos 1.0 una cavalcata piacevole e mai scontata. Una lettura che ci lascia viaggiare a ritroso nel tempo per farci comprendere come sono nate le tecnologie dei nostri giorni
Ritieni utile questa recensione? SI NO