€ 8.64€ 9.00
    Risparmi: € 0.36 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 10/15 giorni lavorativi (difficile reperibilità)

Disponibile in altre edizioni:

La guerra dei mondi
La guerra dei mondi(2009 - brossura)
€ 13.44 € 14.00
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
La guerra dei mondi
La guerra dei mondi(2017 - brossura)
€ 9.60 € 10.00
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La guerra dei mondi

La guerra dei mondi

di Herbert G. Wells


  • Editore: Gingko Edizioni
  • Collana: Fiction
  • Edizione: 2
  • Traduttore: Boschi E.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2017
  • EAN: 9788895288758
  • ISBN: 8895288750
  • Pagine: 145
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Scritto nel 1897, La guerra dei mondi è considerato uno dei primi romanzi di fantascienza, e il più famoso. Non ha mai smesso di affascinare un pubblico eterogeneo. Inesauribile fonte di spunti, secondo alcuni persino di profezie, ha suscitato discussioni e dato adito a diverse interpretazioni. Secondo le intenzioni del suo autore, la storia è una critica alla politica colonialistica degli europei, e all'assunto secondo il quale una superiorità tecnologica possa legittimare il governo di popoli più arretrati. Nel 1938, Orson Welles ne fece un adattamento radiofonico che è rimasto celebre per aver scatenato il panico in diverse città degli Stati Uniti: molti ascoltatori, non rendendosi conto della finzione, credettero sul serio che i marziani raccontati da Wells stessero sbarcando sulla Terra, con la loro flotta distruttrice. Dal libro, nel corso degli anni, sono stati tratti numerosi adattamenti teatrali e cinematografici di grande successo.

Tutti i libri di Herbert G. Wells

Voto medio del prodotto:  4 (4.3 di 5 su 3 recensioni)

5Splendido, 28-08-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Ho letto questo libro perchè è considerato il padre della fantascienza e non me ne sono pentito. Un libro bellissimo e avvincente e presenta un finale del tutto inaspettato. Mette in evidenza i difetti umani e la loro debolezza in una situazione di estremo pericolo. L'autore non ha paura di descrivere la paura e l'insicurezza del protagonista ma anche la sua grande sincerità. Nonostante ciò che dicono molti non ho trovato l'inizio lento e nonostante sia stato scritto nel 1897 (1898 l'edizione italiana) presenta temi sempre attuali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Il migliore di sempre, 11-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Straordinario: un libro che fin dalle prime righe regala emozioni e riflessioni sulla povertà e assoluta debolezza della natura umana.
Scritto prima del '900 rimane comunque attuale, lo dimostrano i film dedicati e tutti quelli ispirati. A chi non è abituato può apparire lento, ma è proprio in questo che stà il suo fascino e il suo stile emotivo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3La guerra dei mondi, 03-04-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi hanno regalato questo romanzo per le festività di Natale. Un classico del genere fantascientifico, che non amo particolarmente. Riesce a non essere particolarmente anacronistico nonostante sia del 1897, il che è davvero un gran risultato. Ma la trama non stupisce, le descrizioni non emozionano, le riflessioni non sconvolgono. Troppo lineare, nonostante i riferimenti all'evoluzionismo, alla critica del colonialismo e in generale della nostra predominanza sul mondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti