€ 12.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Grandi speranze
€ 13.00 € 12.22
Disponibilità immediata
Grandi speranze
€ 12.00 € 11.28
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Grandi speranze

Grandi speranze

di Charles Dickens


Prodotto momentaneamente non disponibile

Trama del libro

La misteriosa fortuna che la sorte assegna all'orfano Pip, il suo altezzoso rifiuto dei vecchi amici, le sventure e le sofferenze che segnano il suo percorso esistenziale verso una consapevole maturità costituiscono la base di un racconto ove il senso di colpa e la violenza si fondono con spunti grotteschi nei quali la commedia assume connotazioni caustiche e crudeli. Dal momento in cui, nelle spettrali paludi del Kent, Pip si imbatte in Magwitch, un forzato evaso, fino all'ultimo incontro con la bella e cinica Estella che suscita in lui sterili emozioni e turbamenti, il lettore si trova coinvolto in una vicenda tanto drammatica quanto affascinante. Studio meditato dello sviluppo di una personalità, è questa l'opera di Dickens in cui più si avverte un notevole approfondimento psicologico che, unito alla raffinata maestria verbale dell'autore, consente di godere fino all'ultima pagina una storia ricca di eventi e di suspense. Composto nel 1861, romanzo della maturità di Dickens, "Grandi Speranze" rivela la stessa freschezza e spontaneità del suo capolavoro, "David Copperfield", scritto dieci anni prima.

Tutti i libri di Charles Dickens

Voto medio del prodotto:  4.0 (4.2 di 5 su 9 recensioni)

4.0Il Dickens più cupo, 19-08-2014, ritenuta utile da 39 utenti su 47
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi sono avvicinata relativamente tardi a questa lettura dickensiana, che mi ha colpito per la cupezza dei toni. Anche se, per meglio dire, non ne sono stata colpita proprio positivamente.
Il libro si legge di gran carriera, tanta è la curiosità che infonde con la sua storia improbabile e leggermente favolosa. Ma il tono cambia e si normalizza da quando la sorella del protagonista Pip, in apparenza una strega repressiva, subisce un violento incidente che la rende inferma. Da quel momento i sogni sfumano a uno a uno e Pip, già segnato da un destino bizzarro, guarda in faccia la sua realtà di diseredato che deve ricominciare tutto da capo. Che poi l'autore voglia premiare chi ha fatto del bene e conduca il libro a un finale più sereno, questo è parte integrante della letteratura di formazione ottocentesca. Un libro da conoscere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0La Speranza di un bambino, 18-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La vita di Pip è una delle tante vite dei bambini usciti dalla penna di Charles Dickens: un fanciullo povero, maltrattato, orfano e ricco di sogni e speranze!
Dickens ci mostra, in modo abbastanza crudo, che spesso i sogni e la sola volontà non bastano a raggiungere i nostri obiettivi, ci vuole anche fortuna. E spesso la fortuna arriva a chi ha fatto sempre del bene nella sua vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Grandi speranze, 23-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Della serie "portate a termine un libro, se non vi risulta proprio impossibile"!
Più volte vicino ad alzare bandiera bianca durante la prima parte del romanzo, sono riuscito piano piano ad appassionarmi allo sviluppo della storia e allo stile narrativo di Dickens, finendo addirittura per divorare le ultime 200 pagine.
Probabilmente, per qualche giorno sentirò la mancanza di Pip e degli altri personaggi magistralmente costruiti dall'autore e inseriti in un contesto davvero affascinante come la Londra di duecento anni fa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Grandi speranze, 19-02-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Grandi speranze è senza alcun dubbio il romanzo di Charles Dickens che io rpeferisco in assoluto. Dentro c'è tutto, ma soprattutto c'è tanta speranza e tanto ottimismo e c'è un sogno che si realizza nonostante le difficoltà, e c'è ironia, personaggi simpatici, un lieto fine... Bello!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Un romanzo di formazione morale, 07-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Come è usuale da ritrovare nelle trame dei libri di Dickens, il presente volume inizia la narrazione con la storia del povero orfano, Pip, allevato da un cognato gentile, che lo avvia alla propria professione di fabbro, e dalla sorella, che, invece, si comporta in maniera tirannica nei suoi confronti. Inaspettatamente, Pip diventa il destinatario di una fortuna immensa, donatagli da un ex-galeotto, il quale viene aiutato dal fanciullo nella fuga dalle paludi del Kent. Pip decide di sfruttare la suddetta fortuna, trasferendosi nella capitale, dove studierà per diventare avvocato. Ma, ad un certo punto della narrazione, si ripresenta Magwitch, il fuggitivo, che ha donato l'immensa fortuna. Tale presenza sconvolgerà la vita di Pip, visto che Magwitch risulta essere ancora galeotto. Come si denota, i valori, che dickens propone nei suoi romanzi e che vengono riproposti in questa opera, sono i seguenti: il povero fanciullo vessato dalla società e dai suoi stessi familiari, l'evento che determina il riscatto morale e sociale ed, in questo romanzo, la perdita del contatto sociale del protagonista con la sua vita passata. Romanzo di formazione morale per grandi ed adolescenti, avente forti valori etici, che si pongono in antitesi con i disvalori prodotti dalla società dell'epoca vittoriana.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Grandi speranze (9)