€ 14.90
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
I grandi romanzi: Piccole donne-Piccole donne crescono-Piccoli uomini-I ragazzi di Jo-Un lungo, fatale inseguimento d'amore. Ediz. integrale

I grandi romanzi: Piccole donne-Piccole donne crescono-Piccoli uomini-I ragazzi di Jo-Un lungo, fatale inseguimento d'amore. Ediz. integrale

di Louisa M. Alcott

Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Trama del libro

Intorno al 1860, quando l'americana Louisa May Alcott stava scrivendo "Piccole donne", gli Stati Uniti venivano chiamati ancora il Nuovo Mondo, e da questo grande Paese la vecchia Europa si aspettava molte cose veramente nuove. Forse l'autrice non immaginava che il suo romanzo, dedicato alle adolescenti del proprio tempo, diventato subito e rimasto per sempre famoso, avrebbe rappresentato una di queste novità, scavalcando i confini della nazione e dell'epoca in cui la scrittrice visse per arrivare intatto fino a oggi col fascino della sua vicenda e il messaggio della sua forza educatrice. La Alcott ha saputo dimostrare, col suo primo romanzo, con quanta vitale energia anche le ragazze siano capaci di affrontare le difficoltà di una famiglia e i disagi dell'età breve; ma fu una novità anche leggere un libro per fanciulle tanto aderente alla realtà in pieno secolo romantico; un'epoca in cui le giovani donne in età da marito, almeno nei romanzi, dovevano svenire per un'emozione e accogliere lo sguardo di un ragazzo come pegno di amore eterno. A breve distanza di tempo da "Piccole donne", uscirà il seguito, "Piccole donne crescono", poi "Piccoli uomini", scritto a Roma; ultimo della serie, "I ragazzi di Jo". Introduzione di Claudia Gamberale, premesse di Berenice e Silvano Ambrogi.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Tutte le opere, 28-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Chi ama la Alcott non può lasciarsi sfuggire questo volume che raccoglie le sue opere.
Il volume è adatto soprattutto per essere collezionato in quanto la mole, molto grande, non ne permette una comoda lettura, piuttosto si presta ad essere sfogliato, per rievocare i passi dei famosi racconti che ci hanno tenuto compagnia durante l'infanzia.
Ritieni utile questa recensione? SI NO