€ 19.20€ 20.00
    Risparmi: € 0.80 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 1/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La grande scimmia. Mostri, vampiri, automi, mutanti. L'immaginario collettivo dalla letteratura al cinema e all'informazione

La grande scimmia. Mostri, vampiri, automi, mutanti. L'immaginario collettivo dalla letteratura al cinema e all'informazione

di Alberto Abruzzese


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Onore a King Kong, il film di consumo che appena all'inizio degli anni Trenta del secolo passato aveva spettacolarmente annunciato il punto di catastrofe della civiltà occidentale, fissando in un'icona indimenticabile il rapporto tra miti e tecnologia: Kong - la "grande scimmia" delle origini preumane precipita dall'Empire State Building, il grattacielo più alto del mondo, e celebra il suo lutto nella metropoli più potente della terra. Ecco il motivo del titolo scelto per questo saggio sul fantastico. Tuttavia, allora si sarebbe mai potuto immaginare che l'11 settembre 2001 la scena si sarebbe riprodotta nella realtà contemporanea esattamente nello stesso luogo simbolico e con il medesimo olocausto di carne umana. Non si adonti il lettore di questo accostamento tra la futilità di un film dell'industria culturale e un evento terribile come il crollo delle Due Torri di Manhattan. Sospenda almeno il giudizio, perché si appresta a leggere le ragioni di questo accostamento o quantomeno la sua iniziale prefigurazione, tracciata attraverso una serie di letture testuali in diversi territori mediali: letteratura, illustrazione, cinema, fumetti, persino i primi annunci della cibernetica di consumo.

Tutti i libri di Alberto Abruzzese

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Un originale saggio sul fantastico, 24-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Abruzzese ci conduce in un appassionante viaggio alle fondamenta della modernità. Dai maestri dell'illustrazione ai "mostri" che da sempre affollano l'immaginario collettivo (King Kong, Frankestein, Dracula) , passando per i primi romanzi gialli e approdando ai contemporanei videogames.
Parte fondante del saggio la figurazione della scimmia: istinto e pulsioni dell'animalità più prossima all'umano.
Volume ricco di illustrazioni.
Ritieni utile questa recensione? SI NO