€ 28.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Gran Bretagna e Vaticano durante la seconda guerra mondiale

Gran Bretagna e Vaticano durante la seconda guerra mondiale

di Owen Chadwick

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Godolphin D'Arcy Osborne fu ambasciatore inglese presso la Santa Sede nel periodo che va dagli ultimi anni di Pio XI alla fine della seconda guerra mondiale. Durante il conflitto fu costretto, come tutti gli altri ambasciatori di paesi in guerra contro l'Italia, a rifugiarsi in Vaticano. Lo storico inglese Owen Chadwick ha preso spunto dal Diario del diplomatico per ricostruire e interpretare alcuni dei passaggi chiave di quel periodo: l'opposizione di Pio XI agli opposti totalitarismi, il conclave e l'elezione di Pio XII, i rapporti con le diverse potenze, l'ostilità nazifascista nei confronti della Chiesa, lo scoppio della guerra, i complotti per far cadere Hitler, la persecuzione e la deportazione degli ebrei, l'occupazione tedesca dell'Italia, i bombardamenti su Roma, la vita quotidiana in Vaticano, la liberazione.