€ 12.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Un gran bel «...» un po', di un po'

Un gran bel «...» un po', di un po'

di Jò Bye


Prodotto momentaneamente non disponibile

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Jò, sua moglie Katia (molto amata ma con cui ha un rapporto altrettanto conflittuale), la famiglia di lui, i nonni, le varie attività lavorative e formative, sono-insieme a molti altri-gli attori e gli elementi di questa storia, costruita e "montata" con continui salti temporali. Tanto che la pappardella mescolata come una vera pasta all'uovo viene riversata e spiegata su una di quelle spianatoie dove una volta le nonne, inclusa quella dell'autore, ritagliavano la pasta. Le tagliatelle che ne fuoriescono se da un lato disorientano il lettore, dall'altro lo invogliano anzitempo a sgraffignarne dalla tavola stralci di sfoglia per rosolarli sul fornello e scoprirne il prelibato crocchiare. Le vicende si svolgono in tempi relativamente recenti, hanno la loro origine non più di quaranta o cinquanta anni fa, senza termini cronologici precisi. Si lascia piuttosto libero il lettore di formarsi una propria idea sull'affastellarsi degli avvenimenti. Il senso dovrebbe essere quello di far riflettere su tutto o niente. Un po', di un po', come riporta il sottotitolo, appunto. Il contenuto è proprio quello delle fettuccine: tagliate fini, erte o alla chitarra, al ragù o in bianco, ce n'è per tutti i gusti. Al lettore accompagnarci il vino.