€ 14.02€ 16.50
    Risparmi: € 2.48 (15%)
Normalmente disponibile in 5/10 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Governare lo Stato e curare le anime

Governare lo Stato e curare le anime

di Umberto Mazzone


Normalmente disponibile in 5/10 giorni lavorativi

Descrizione del libro

Bologna ritorna pienamente nel possesso dello Stato della Chiesa dopo la caduta della signoria della famiglia Bentivoglio. Per oltre tre secoli sarà la seconda città dello Stato per importanza dopo Roma. Tradizione repubblicana, ambizioni dell’oligarchia senatoria confliggeranno spesso con il potere centrale dello Stato esercitato dal governatore o dal cardinale legato in rappresentanza del papa.
Ma, al contempo, Bologna è anche un’importante sede episcopale prima e poi, dal 1583, archiepiscopale che sarà occupata da personalità di grande spessore, come Gabriele Paleotti e Prospero Lambertini. Nella relazione tra autorità vescovile e autorità politica legatizia si mostreranno tutte le contraddizioni, ma anche le paradossali potenzialità, dello Stato pontificio guidato, nel temporale come nello spirituale, dallo stesso supremo reggitore, il papa. Solo la fine dell’Antico regime e la secolarizzazione porteranno a conclusione la vita di questo Tempelstaat. L’intrecciarsi delle tematiche spirituali – che in alcune occasioni fanno di Bologna un modello per tutta la Chiesa cattolica – con quelle politiche costituisce il tema di lungo periodo che caratterizza la ricerca, nel tentativo di mostrare l’irriducibilità del nodo costituzionale dello Stato pontificio e l’impossibilità di successo duraturo di reali tentativi di rinnovamento religioso, economico e politico.

Indice:
1. Questioni istituzionali
2. Modelli di devozione cittadina
3. I Campeggi
4. Verso nuovi rapporti tra centro e periferia: Francesco Guicciardini ultimo governatore laico di Bologna
5. Al Concilio di Trento si afferma una nuova concezione dell’episcopato
6. Bologna sviluppa una proposta per la Chiesa universale
7. Dinamiche della legazione
8. Il Seicento nell’episcopato bolognese
9. Prospero Lambertini
10. La fine dell’?antico regime: gli anni rivoluzionari e la venuta di Napoleone
11. A mo’ di conclusione: un orizzonte che muta
Bibliografia
Abbreviazioni


Nota sull'Autore
Umberto Mazzone insegna Storia del Cristianesimo all’Università di Bologna. Si è perfezionato in Germania presso la Görres Gesellschaft di Colonia e l’Institut für Europäische Geschichte di Magonza. Ha trascorso periodi di studio presso istituzioni estere (Stati Uniti, Austria). Nel 2009 è stato Research Fellow presso il Wellesley College di Boston, nel 2012 ha insegnato all’Università di Skopje.
è coordinatore del Corso di Laurea in Antropologia, religioni, civiltà orientali dell’Università di Bologna.
Ha pubblicato nella monumentale edizione critica di atti del Concilio di Trento, Concilium Tridentinum. Diariorum, actorum, epistularum, tractatuum nova collectio edidit Societas Goerresiana, Freiburg i.Br.
L’ultimo suo libro è L’Ottantanove è lontano. Chiese e società da Giovanni Paolo II a Benedetto XVI, Bologna, 2012.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Governare lo Stato e curare le anime acquistano anche Cristianesimo di Umberto Mazzone € 16.15
Governare lo Stato e curare le anime
aggiungi
Cristianesimo
aggiungi
€ 30.17


Altri utenti hanno acquistato anche

Ultimi prodotti visti