€ 23.04€ 24.00
    Risparmi: € 0.96 (4%)
Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
I Goti. Dal Baltico al Mediterraneo, la storia dei barbari che sconfissero Roma

I Goti. Dal Baltico al Mediterraneo, la storia dei barbari che sconfissero Roma

di Peter Heather


Normalmente disponibile in 6/7 giorni lavorativi
  • Editore: ECIG
  • Collana: Dimensione Europa
  • A cura di: E. Rovida
  • Data di Pubblicazione: 2005
  • EAN: 9788875440374
  • ISBN: 8875440379
  • Pagine: 379
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Fra il primo ed il settimo secolo gruppi di Goti si spostarono per migliaia di chilometri sulla mappa dell'Europa, dalle rive del Baltico a quelle del Mar Nero e quindi fino al Mediterraneo ed all'Atlantico. Nel corso di questa lunga migrazione, si trasformarono da popolo insignificante posto ai margini del mondo conosciuto, in forza altamente militarizzata, capace di ricavarsi dei regni nel corpo vivo dell'Impero Romano. Quest'opera descrive l'intera evoluzione della storia gotica, fondandosi non solo su fonti storiche e letterarie, ma anche sulle ricerche archeologiche svolte negli ultimi anni in tutta Europa.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano I Goti. Dal Baltico al Mediterraneo, la storia dei barbari che sconfissero Roma acquistano anche Come dipingere paesaggi ad olio di David Crane € 12.69
I Goti. Dal Baltico al Mediterraneo, la storia dei barbari che sconfissero Roma
aggiungi
Come dipingere paesaggi ad olio
aggiungi
€ 35.73

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.7 di 5 su 3 recensioni)

4I goti, 23-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
È un buon libro, ed è idoneo per avere una conoscenza sufficientemente completa dei Goti, della loro complessa storia e dei loro spostamenti, che dalla Scandinavia e poi dall'Europa orientale, li portarono ad invadere l'impero. Era un popolo tutt'altro che barbaro quello che si trasferì in Italia e che fondò uno splendido regno con Teodorico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4I Goti, 19-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Per il lettore un po' inesperto in materia di fine dell'Impero romano d'occidente è un po' pesante. La fine del mondo antico si coglie anche in opere come questa, in cui al rigore della narrazione e dell'analisi storica si sostituisce una massa disordinata di fatti e notizie accostati tra loro, così come le pietre preziose nei gioielli barbarici compongono esseri fantastici.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Storia dei goti, 18-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
La fine del mondo antico si coglie anche in opere come questa, in cui al rigore della narrazione e dell'analisi storica si sostituisce una massa disordinata di fatti e notizie accostati tra loro, così come le pietre preziose nei gioielli barbarici compongono esseri fantastici. Per il lettore non specialista, ma appassionato di storia (come me) , è una lettura un po' pesante e faticosa e non mi fa scoprire molto più di quanto già non sapevo dai manuali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO