€ 14.40€ 15.00
    Risparmi: € 0.60 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Gobbi come i Pirenei

Gobbi come i Pirenei

di Otello Marcacci


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Neo Edizioni
  • Collana: Dry
  • Data di Pubblicazione: maggio 2011
  • EAN: 9788896176078
  • ISBN: 8896176077
  • Pagine: 288
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Eugenio Bollini. Ciclista di professione, con risultati modesti alle spalle, ossessionato dal suo Quoziente Intellettivo - "ottimo per rendersi conto di come va il mondo, ma non abbastanza per migliorarlo" - dà inizio al proprio riscatto partendo da un divorzio con tanto di prole e da una promessa fatta a suo padre in punto di morte. Da qui vecchi e nuovi personaggi si intrecciano con la sua vita mediocre per accompagnarlo fino all'ultima e grande sfida.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5MI HA FATTO RIDERE E COMMUOVERE, 04-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Non è facile trovare un romanzo che mi prenda fin dalle prime righe, che mi faccia entrare nella storia, viverla con i suoi personaggi, anzi mi capita raramente. Ma qesto romanso è uno di quei pochi. Ho pedalato assieme al personaggio Eugenio Bollini, un ciclista di professione ossessionato dal suo quoziente intellettivo, ho sudato con lui, ho sofferto con lui, l'ho apprezzato l'ho amato. Un ciclista colto, che non credo sia facile da trovare tra i reali, ma anche un pesrsonaggio ironico. Non nascondo di aver versato anche qualche lacrima, ma anche delle sonore risate. Si leggerebbe d'un fiato, se non fate come me che quando i libri mi piacciono molto torno indietro, rileggo, mi annoto le frasi che mi piacciono di più e combatto molto con la voglia di andare in fondo per sapere come va a finire!
Credo che non si possa scrivere altro che riporare quanto già scritto in copertina:
"AVVINCENTE COME UNA GARA CICLISTICA, APPASSIONATO COME UNA STORIA D'AMORE, OTELLO MARCACCI CON UNO STILE IRONICO, VIVACE TRAVOLGENTE SCRIVE UN ROMANZO DOVE SPORT, VITA E ANARCHIA SI COMBINANO PER DIRE CHE LA MEDIOCRITA' E' FORSE L'ULTIMO BALUARDO CONTRO LA CORRUZIONE CHE INVESTE OGNI COSA. E CHE FORSE E' PROPRIO DA QUESTA "AUREA MEDIOCRITAS" CHE BISOGNA ROPARTIRE... RIDENDO E SUDANDO, SUDANDO E RIDENDO".

"La prima volta che avverti la sgradevole sensazione di essere limitato o insufficiente, grossolano o insipiente, dozzinale o modesto o, peggio ancora tutte queste cose assieme, non ci fai troppo caso.
Succede allora che, senza rendertene conto, ti abitui a viaggiare sulle strade secondarie. In coda e senza alzare troppo la voce, perchè non ce n'è troppo la voce, perchè non ce n'è proprio motivo. Non esiste alcuna ragione di precipitarti o di stressare nessuno. Sei diventato, alla fine, ben consapevole che non ci sono cristi: qualcun altro andrà sempre più veloce di quanto tu potrai fare. Beh all'incirca, questo è ciò che è accaduto a me quando mi sono reso conto di essere un mediocre".
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti