€ 14.62€ 19.50
    Risparmi: € 4.88 (25%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Giuliano

Giuliano

di Gore Vidal


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Fazi
  • Collana: Le strade
  • Traduttore: Vatteroni C.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2017
  • EAN: 9788893251297
  • ISBN: 8893251299
  • Pagine: 585
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Fazi

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Pubblicato per la prima volta nel 1964, Giuliano è uno dei romanzi di maggiore successo di Gore Vidal. La fortuna ininterrotta che i lettori gli hanno tributato dalla sua uscita e gli apprezzamenti favorevoli della critica letteraria lo fanno annoverare tra le opere di narrativa più importanti della letteratura americana del Novecento. Il romanzo racconta la vita privata e politica di Giuliano, l'imperatore romano del quarto secolo, nipote di Costantino, che durante i brevi anni del suo regno tentò di soffocare la diffusione del cristianesimo e di restaurare il culto degli dèi, passando per questo motivo alla storia con l'appellativo di "Apostata". Morirà assassinato nel 363, tre anni dopo essere diventato imperatore, avendo completamente fallito la realizzazione del suo progetto. Il racconto di Vidal comincia diciassette anni dopo la morte di Giuliano e prende le mosse dalla corrispondenza tra due potenti e influenti uomini politici del tempo. Senza scrupoli, portati a privilegiare gli intrighi della politica e del potere, non esitano a farcire le loro lettere di osservazioni malevole, pettegolezzi e maliziose digressioni che interpolano al diario scritto dall'imperatore, destinato a essere la sua autobiografia. Nelle pagine di Giuliano troviamo così l'affascinante rappresentazione di un conflitto politico e religioso in cui già si profila il declino dell'Impero Romano; ma troviamo, soprattutto, il sentimento di un'epoca, raffigurato con maestria e con l'inconfondibile stile di Gore Vidal. Nella lotta senza speranza contro il cristianesimo ormai trionfante, nel tentativo - che egli stesso sa essere destinato a fallire - di restaurare una religione che lo spirito del tempo non sente più sua, si nasconde il tormento di un'anima spaventata e smarrita di fronte al futuro. Un sentimento che appartiene a ogni epoca e che fa della tragica parabola dell'imperatore romano una storia attuale anche ai giorni nostri.

I libri più venduti di Gore Vidal

Tutti i libri di Gore Vidal

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Giuliano acquistano anche Libertini italiani. Letteratura e idee tra XVII e XVIII secolo di A. Beniscelli (a cura di) € 15.98
Giuliano
aggiungi
Libertini italiani. Letteratura e idee tra XVII e XVIII secolo
aggiungi
€ 30.60

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Giuliano e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

5Romanzo storico e filosofico, 12-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Non credevo si potesse scrivere un romanzo così piacevole e scorrevole su un personaggio come Giuliano. Le discussionia distanza tra i due filosofi si intrecciano ai pensieri del protagonista in modo sensazionale. Questo permettere di descrivere tutte le qualità di Giuliano, ma anche la sua ingenuità e i suoi difetti. E poi ci sono le questioni filosoficoteologiche che sono analizzate meglio che in molti saggi. Capolavoro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Leggere e rileggere, 29-08-2011, ritenuta utile da 48 utenti su 51
di - leggi tutte le sue recensioni
Conosco questo libro da più di vent'anni, l'ho letto almeno tre volte... Strepitoso!
Dell'imperatore Giuliano so praticamente tutto, ho letto anche tutte le fonti di Vidal, ci ho fatto una tesi. Ebbene, se c'è un uomo noioso, questo è Giuliano imperatore.
Preso dalle sue manie religiose, dalle iniziazioni, dalle dispute teologiche, Giuliano ha gettato un'occasione che forse un altro imperatore, meno colto, ma con i piedi per terra, avrebbe saputo cogliere fino in fondo. Giuliano fu imperatore unico dei Romani, era la speranza dell'impero di Roma, era amato da tanti, si è perso scioccamente e inesplicabilmente, per mancanza di flessibilità, prima regola quando si comanda.
Con un personaggio del genere non è difficile scrivere romanzi, ma romanzi che durino nel tempo, questo sì è davvero difficile. L'onore è toccato a Vidal, americano di cultura umanistica perfetta e di respiro narrativo degno del grande cinema di Holliwood. Un'accoppiata vincente. Da leggere al più presto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Giuliano, 30-09-2010, ritenuta utile da 4 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Ecco che proprio nel pieno declinare del suo tramonto, la classicità greco-romana arricchisce la storia, di uno dei personaggi più affascinanti e controversi dell'impero millennario.
Vidal rimescola le carte e presenta il punto di vista di chi visse non senza dubbi e riluttanza il processo di cristianizzazione e la conseguente necrosi, non solo di una delle più grandi entità geopolitiche dell'antichità, ma anche della sua cultura, dei suoi valori, e di una visione del mondo che guardava all'uomo con maggiore indulgenza per i suoi limiti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti