€ 11.28€ 12.00
    Risparmi: € 0.72 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Giuda. Il tradimento fedele
€ 10.00 € 9.50
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Giuda. Il tradimento fedele

Giuda. Il tradimento fedele

di Gustavo Zagrebelsky


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Einaudi tascabili. Saggi
  • A cura di: G. Caramore
  • Data di Pubblicazione: marzo 2011
  • EAN: 9788806206666
  • ISBN: 8806206664
  • Pagine: VIII-94
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Le cose umane sono ambigue, aperte al bene e al male, - dice Gustavo Zagrebelsky. - La storia di Giuda è un inestricabile intreccio di questa duplicità. Scrutando le "ragioni di Giuda" è possibile esplorare uno dei territori più inquieti del pensiero cristiano, non solo perché vi è in gioco la libertà della creatura rispetto ai disegni del creatore. Ma anche perché in Giuda si condensano, come una sterminata letteratura ci conferma, tutte le ombre del cuore umano: il suo sogno di bene e la sua capacità di male, il baratro della disperazione e il sogno della redenzione, la deformità del tradimento - l'affronto più grande alla creatura che si offre inerme - e la domanda più radicale su Dio, se cioè la sua misericordia sia tale da poter accogliere e perdonare anche il colpevole più ripugnante.

Tutti i libri di Gustavo Zagrebelsky

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano Giuda. Il tradimento fedele acquistano anche Un paese di temporali e di primule di Pier Paolo Pasolini € 15.30
Giuda. Il tradimento fedele
aggiungi
Un paese di temporali e di primule
aggiungi
€ 26.58

Voto medio del prodotto:  3.0 (3 di 5 su 2 recensioni)

3.0Il tradimento, 28-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Spunti per una riflessione sfaccettata ed estrema: accenni all'immagine dell'alterità, alla dinamica interna del benemale, alla identità delle funzioni in relazione al fine esterno. Bella la scelta delle fonti, solo accennata: vangeli ed opere pop stimolano la riflessione. Qualche riserva sulla forma dialogica, che rende il tutto poco fluido.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0Una figura carica di significati, 15-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un po' deluso da questo libro dell'ammiratissimo Zagrebelsky, niente di particolarmente acuto, nuovo, su Giuda e il tradimento. Ho sempre pensato alla figura di Giuda come al paradigma del tradimento, all'emblema del traditore della fiducia, dell'amore, dell'amicizia ma non avrei mai immaginato che Giuda potesse essere considerato uno strumento, un mezzo per il raggiungimento di uno scopo, un ingranaggio di un meccanismo così grande da risultare inesplorabile. Giuda agisce per "altrui" volontà e dove non c'è volontà non c'è responsabilità. Il breve saggio, sotto forma d'intervista, non è il miglior libro di Zagrebelsky, poco approfondito, si ripete in diverse occasioni e non offre nuovi spunti d'analisi. Il dialogo rallenta e affatica la lettura.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti