€ 11.52€ 12.00
    Risparmi: € 0.48 (4%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Giovanni Pascoli il poeta delle cose. La vita, le opere, l'universo lirico

Giovanni Pascoli il poeta delle cose. La vita, le opere, l'universo lirico

di Luigi Oliveto


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: C&P Adver Effigi
  • Collana: Primamedia
  • Data di Pubblicazione: novembre 2012
  • EAN: 9788864332666
  • ISBN: 8864332669
  • Pagine: 202
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Consolatoria, antiletteraria e consacrata alla memoria, la poesia di Giovanni Pascoli mostra, al contempo, semplicità e forza innovativa. Nell'anno del centenario della morte, Luigi Oliveto ci accompagna alla scoperta della tormentata esistenza del poeta e ci guida ad una rivisitazione del suo universo lirico. In un continuo migrare, tanti sono i luoghi cui il Pascoli si lega a filo doppio, a partire da San Mauro di Romagna, paese natale; a Firenze, dove termina gli studi liceali; quindi a Bologna, vissuta sia da studente universitario sia, anni dopo, come professore succeduto al posto di quel Giosuè Carducci che era stato suo docente di letteratura italiana. E poi le diverse città che, a vario titolo, lo avevano visto come insegnante: Matera, Massa, Livorno, Pisa, Messina. E Barga, di cui diviene cittadino onorario e il cui microcosmo troverà puntuale racconto nella sua produzione poetica. Ripercorrendo l'inscindibile intreccio tra vita e opere, sarà possibile comprendere il valore, i limiti, la complessità di questo poeta che D'Annunzio ebbe a definire "il più grande e originale poeta apparso in Italia dopo Petrarca".