€ 11.90€ 14.00
    Risparmi: € 2.10 (15%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 7 ore e 4 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo giovedì 30 marzo   Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La giostra dei criceti

La giostra dei criceti

di Antonio Manzini


Disponibilità immediata
René guardò l’orologio.
Cinque minuti era il tempo prestabilito, e ne mancavano tre.
Il sudore gli colava lungo la colonna vertebrale appoggiata al palo della luce. La strada era vuota e grigia.


«Due piani criminali inventati per una realistica fotografia degli umani desideri»

La giostra dei criceti racconta una rapina e una grande macchinazione. Quattro balordi della mala romana, René, Franco, Cinese e Cencio, hanno organizzato un furto in banca, ma qualcosa va storto. Nel frattempo nei palazzi del potere, negli uffici del ministero del Tesoro, alcuni burocrati organizzano una trama allucinante per risolvere drasticamente il problema delle pensioni. Tra questi due mondi apparentemente senza contatto, tra centro e periferia, in cima e in fondo alla scala sociale, tutti cercano la stessa cosa: il colpo grosso e definitivo, quello che ti sistema per sempre.Nel mondo di Manzini il male, la violenza, la volgarità, la presunzione, non risparmiano nessuno. Che si tratti di un impiegato dell’Inps che si crede un giustiziere, dei generali dei Servizi segreti, di personaggi oscuri e innominabili, dei più sgangherati banditi di piccolo calibro. A dettare l’azione è sempre la febbre della ricchezza, l’ansia della furbata, il miraggio della «svolta». Nessuno è davvero una persona perbene, un cittadino in regola, neppure le anziane pensionate che forti di un mensile sicuro pensano solo a se stesse, oppure i giovani, pieni di risentimento. Tutti cercano di fare la pelle all’altro, pur di stare davanti, pur di accaparrarsi un vantaggio nella lotta per la sopravvivenza. Si corre e ci si rincorre, come su una ruota, tra comico e tragico, commedia e noir. Verso il botto finale.

Note su Antonio Manzini

Antonio Manzini (Roma, 1964) è un artista poliedrico, noto soprattutto per la serie crime con protagonista Rocco Schiavone. Il suo antieroe, comparso per la prima volta nel 2013 in “Pista nera”, è un vicequestore trasteverino trasferito ad Aosta. Geniale nel risolvere i casi, è uomo scontroso e vessatorio con i colleghi. Sciupafemmine e fumatore di marijuana scardina i più tradizionali tabù. Figura tragica e complicata dialoga con la moglie morta e spiazza di continuo il lettore. Il suo modo di fare, i suoi comportamenti discutibili lo rendono non solo unico ma spesso tagliente e divertente. Antonio Manzini con il suo Rosso Schiavone contende i primi posti delle classifiche a Camilleri e al suo Montalbano. Una bella soddisfazione, amplificata dall’amicizia che lega i due autori. “ 7-7-2007”, “ Non è più stagione”, “La costola di Adamo” sono solo alcuni dei titoli di questa fantastica serie di gialli. Manzini, che nasce in realtà come attore, affianca alla scrittura anche il lavoro di regia e sceneggiatura. Ha steso i testi per il recente “Benvenuti a tavola- Nord vs Sud” e “Come dio comanda” di Salvatores. Manzini ha in serbo per i suoi appassionati lettori ancora molte avventure di Rocco Schiavone, il “collega di carta” come lo chiama Montalbano.

Acquistali insieme:

Gli utenti che comprano La giostra dei criceti acquistano anche Commedia nera n. 1 di Francesco Recami € 11.90
La giostra dei criceti
aggiungi
Commedia nera n. 1
aggiungi
€ 23.80

Prodotti correlati:

Altri utenti hanno acquistato anche: