€ 11.25€ 12.50
    Risparmi: € 1.25 (10%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Giochi matematici del Medioevo. I «conigli di Fibonacci» e altri rompicapi liberamente tratti dal Liber Abaci

Giochi matematici del Medioevo. I «conigli di Fibonacci» e altri rompicapi liberamente tratti dal Liber Abaci

di N. Geronimi (a cura di)


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori Bruno
  • Collana: Testi e pretesti
  • A cura di: N. Geronimi
  • Data di Pubblicazione: novembre 2006
  • EAN: 9788842420040
  • ISBN: 8842420042
  • Pagine: 192
  • Formato: brossura

Cerchi i libri per la scuola?
Consulta subito la lista dei testi adottati nella tua classe!

Descrizione del libro

Uomo di smisurata cultura e grande viaggiatore, Leonardo Pisano, meglio noto come Fibonacci, è considerato uno dei più geniali matematici di tutti i tempi, al quale si deve l'introduzione del sistema decimale e l'utilizzo delle cifre arabe in Europa. Dai viaggi in Egitto, Siria, Grecia, Sicilia e Provenza per conto del padre mercante trasse i grandi insegnamenti che gli avrebbero permesso di pubblicare, nel 1202, quell'opera colossale che è il Liber Abaci: un saggio destinato a rivoluzionare per sempre i sistemi di numerazione e a dare forma compiuta i fondamenti dell'algebra e dell'aritmetica.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Giochi matematici del Medioevo. I «conigli di Fibonacci» e altri rompicapi liberamente tratti dal Liber Abaci acquistano anche Le infradito di Buddha. Guida orientale per disorientati di Zap Mangusta € 14.10
Giochi matematici del Medioevo. I «conigli di Fibonacci» e altri rompicapi liberamente tratti dal Liber Abaci
aggiungi
Le infradito di Buddha. Guida orientale per disorientati
aggiungi
€ 25.35

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Giochi matematici del Medioevo, 13-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Prima di consigliarlo va comunque ricordato che questo è più un libro di teoria che di esempi matematici. Ci sono sì dei problemi di aritmetica, alcuni dei quali potrebbero essere anche dati ai ragazzi di oggi; ma l'opera è in realtà un libretto di storia del pensiero matematico. A parte l'introduzione che racconta la vita di Leonardo Pisano detto il Fibonacci, e in particolare del problema dei conigli che ha portato alla definizione dei numeri di Fibonacci, i vari problemi scelti dal Liber Abaci mostrano molto bene come il nostro stesse facendo una sintesi dei metodi antichi e moderni ("arabi") , iniziasse a usare timidamente i numeri negativi intesi come debiti, e soprattutto fosse interessato a mostrare con esempi pratici di complessità via via maggiore le varie tecniche di soluzione, compresi esempi di problemi che di soluzione non ne hanno. Un libro di testo, insomma! Anche in questo libretto si è mantenuta questa impostazione, affiancando alla soluzione di Fibonacci quella che faremmo noi oggi, e mostrando la differenza tra le notazioni di allora e quelle attuali. Ad esempio, per scrivere 278 Fibonacci scriveva 78 2; chi si lamenta dell'assenza del più si ricordi che nella notazione attuale il per viene in genere sottinteso... Sono solo notazioni. In definitiva, un'opera interessante anche per chi matematico non è, ma è curioso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti