€ 9.50€ 10.00
    Risparmi: € 0.50 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata

Disponibile in altre edizioni:

Il giocatore
Il giocatore(2016 - brossura)
€ 5.70 € 6.00
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Il giocatore
Il giocatore(2014 - brossura)
€ 8.07 € 8.50
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il giocatore

Il giocatore

di Fëdor Dostoevskij


18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Romanzo breve pubblicato nel 1867. In esso l'autore accantona momentaneamente i grandi temi religiosi e filosofici. Il racconto, in parte autobiografico, non è tuttavia disgiunto da un profondo impegno psicologico. Attraverso le vicende del protagonista Aleksej Ivanovic che, innamorato della giovane e capricciosa Paolina, finisce per diventare un giocatore di professione, Dostoevskij analizza la condizione ossessiva del giocatore d'azzardo. Saggio introduttivo di Sarah Tardino.

Tutti i libri di Fëdor Dostoevskij

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il giocatore acquistano anche Nuovi studi sulla moneta di Paolo Baffi € 17.10
Il giocatore
aggiungi
Nuovi studi sulla moneta
aggiungi
€ 26.60

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Il giocatore e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.9 di 5 su 30 recensioni)

4Forti emozioni e anime deboli, 17-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Aleksej Ivanovic è un precettore che ha il vizio del gioco. Inoltre, è succube di una donna, Polina, della quale è profondamente innamorato. Per ristabilire la situazione economica della donna, è costretto a giocare. Il romanzo di Dostoevskij affronta un tema di costume due secoli fa e che si ripropone anche oggi come profondamente attuale. Dostoevskij rappresenta in Aleksej tutte le fasi del gioco teorizzate dagli psicologi: vittorie, perdite e disperazione. Soprattutto quest'ultima viene descritta dall'autore attraverso l'irrequietezza e la ricerca del gioco per sfuggire ai problemi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Consigliato, 28-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Come tutto d'un fiato è stato scritto, così si fa leggere.
Un'opera semplice, rispetto ad altri capolavori dell'autore, anche a livello di mole. Ma non mancano i tratti distintivi di Dostoevskij: la descrizione dei personaggi, le loro lotte interne tra ateismo e fede, morale e animalità. Il giocatore raccoglie in sé riferimenti autobiografici sull'autore e su una sua fiamma, sul vizio del gioco e la facile resa alla passionalità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Stupendo, 28-07-2016
di - leggi tutte le sue recensioni
Ottima introduzione sulla vita di Dostoevskij che va a far capire meglio l'autore e di conseguenza il libro. "Il giocatore" è una storia molto bella che ci fa capire quanto sia pericoloso, anche nella realtà attuale, il gioco d'azzardo (nonostante il libro sia stato scritto nel 1866). Scrittura leggera, non stufa per niente e molti capitoli corti. Adatto e consigliato a tutti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un classico, 08-01-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
L'ambiente dei casino' e' cambiato drasticamente dalla stesura di questo breve, ma intenso libro, tuttavia la malattia del gioco rimane e contagia tantissimi poveri illusi, quindi il racconto e' attualissimo. Da leggere e poi farsi un bel weekend a Montecarlo o a Venezia o a Biarritz e divertirsi a riconoscere gli stessi personaggi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Il mondo della fortuna, 27-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Romanzo alquanto complesso per una serie di intrecci e relazioni corrisposte e non tra i vari personaggi. Il tutto è incentrato sul gioco d'azzardo, in particolare sul gioco della roulette russa e sulla speranza che i giocatori puntano sui numeri magici della roulette e in particolare sullo zero. Il tutto immerso in un'atmosfera di nobili decaduti, arrampicatrici sociali, pretendenti amorosi di una giovane ragazza. A differenza di altri romanzi il fulcro del romanzo non è l'amore, ma il gioco d'azzardo. La lettura non scorre velocemente ma tende a bloccarsi per recuperare le fila degli intrecci e le relazioniparentele dei protagonisti
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il giocatore (30)


Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti