€ 42.75€ 45.00
    Risparmi: € 2.25 (5%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 71 ore e 21 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo mercoledì 9 dicembre. Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La gestione dell'impresa

La gestione dell'impresa

di Sergio Sciarelli


  • Editore: CEDAM
  • Edizione: 11
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2020
  • EAN: 9788813372583
  • ISBN: 8813372582
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

In origine all’impresa veniva riconosciuta la funzione prevalente e prioritaria di produrre beni o servizi creando valore economico e assicurandosi così la legittimazione a sopravvivere. Il protagonista di questa concezione, strettamente economica, era individuato nell’imprenditore(proprietario dell’impresa), motivato a realizzare il massimo profitto dall’investimento di capitali.
In una fase successiva si è tuttavia dato maggiore risalto al profilo della responsabilità sociale («corporate social responsibility») e all’esigenza, per un buon governo, di soddisfare il complesso dei partecipanti, interni ed esterni, all’attività aziendale. Non più soltanto un ruolo prevalentemente economico ma anche una finalità sociale molto più ampia rispetto al passato, non più un solo individuo (o gruppo proprietario) al centro dell’organizzazione ma un insieme di soggetti, tutti ugualmente interessati ai risultati e alla vita dell’impresa.
Alla luce di questa evoluzione concettuale, la teoria ha giustamente sostenuto che la «governance» deve dimostrarsi capace di risolvere due aspetti conflittuali: come conciliare finalità economiche con funzioni sociali e, ancora, in qual modo rendere compatibili le aspirazioni dell’imprenditore per un risultato personale ottimale e le istanze dei vari soggetti o gruppi coinvolti nella gestione aziendale.
La risposta che al riguardo è sembrata più valida, nell’economia della gestione, è stata indicata nel richiamare l’importanza del ricorso all’etica, intesa come strumento fondamentale di equilibrio e di riduzione delle situazioni di conflittualità. L’applicazione di principi morali nelle decisioni e l’adozione sostanziale e non formale di comportamenti etici sembravano, a giusta ragione, potere rispondere alle nuove esigenze di gestione e, quindi, all’attuazione di un’efficace azione di governo.

Tutti i libri di Sergio Sciarelli

Acquistali insieme

La gestione dell'impresa
aggiungi
Il valore strategico dell'information technology. L'innovazione dei sistemi informativi come fonte di vantaggio competitivo
aggiungi
€ 69.35


Ultimi prodotti visti