€ 18.80
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Gentlemen

Gentlemen

di Klas Ostergren


Fuori catalogo - Non ordinabile
  • Editore: Neri Pozza
  • Collana: I narratori delle tavole
  • Traduttore: Cangemi L.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2006
  • EAN: 9788854501140
  • ISBN: 885450114X
  • Pagine: 575
  • Formato: brossura

Trama del libro

È una sera d'autunno del 1978 a Stoccolma e Klas, scrittore di talento se solo scrivesse, ha appena finito di esercitarsi alla corda nella palestra del Club atletico Europa. Non aveva nessuna voglia di starsene nel suo appartamento a lavorare alla bizzarra idea di un editore noto a tutti come "brillante" a Stoccolma: il rifacimento in chiave moderna della Stanza rossa di Strindbergh. A manoscritto finito lo aspetterebbero una decina di bigliettoni da mille. Ma Klas preferisce sempre cacciare la noia e la depressione pigliando a pugni un sacco al Club atletico Europa anziché arrovellarsi su un foglio bianco. Davanti a uno specchio, in un angolo della palestra, Henry Morgan, lo sconosciuto che alcuni dicono sia un pianista, è impegnato in un complicato nodo Windsor alla cravatta. Indossa un paio di pantaloni marroni, una camicia a righine sottili, un pullover bordeaux e una giacca di tweed pied-de-poule. È l'immagine del perfetto gentiluomo enigmaticamente anacronistico. Un reperto d'altri tempi, si direbbe, se non riservasse stupefacenti sorprese. Qualche giorno fa ha accettato senza batter ciglio di fare un po' di sparring con Gringo, il re indiscusso del Club atletico Europa. Gringo aveva tranquillamente cominciato a sfoderare i suoi famosi ganci destri, che un tempo gli avevano meritato un titolo di campione svedese, ma lo sconosciuto aveva risposto con una boxe del tutto eterodossa: fantasiosa, multiforme, come in una quarta dimensione cui nessuno aveva mai pensato prima, finché Gringo non si era visto costretto a interrompere con il pretesto che il suo avversario aveva un alito maledettamente pesante. Con aria indifferente, lo sconosciuto s'era messo a fischiettare un assolo, si era avvicinato allo specchio, si era pettinato con cura, aveva fatto il suo complicato windsor, e se n'era andato gridando a voce alta e stentorea dalla soglia: "Arrivederci, ragazze!"Klas ignora che tra un po' lo sconosciuto gli rivolgerà la parola e gli dirà che lui "somiglia maledettamente" a suo fratello Leo Morgan, il celebre poeta che tutti in Svezia, persino Klas, conoscono. Poi lo inviterà a seguirlo e lo trascinerà in una storia anch'essa supefacente, fatta di misteri e di verità troppo note, di femmes fatales e di magnati troppo spregiudicati. Una storia in cui l'amicizia e la poesia non esitano a misurarsi col cinismo e col potere. Accolto al suo apparire in Svezia come una delle opere piú importanti della narrrativa contemporanea, un romanzo che ha "tutti gli ingredienti che rendono leggibile la grande letteratura", secondo le parole di Horace Engdahl, segretario permanente della Swedish Academy che assegna il Premio Nobel, con questa edizione Gentlemen si rende finalmente disponibile per il pubblico italiano.",""Gentlemen è uno di quei libri che solo i giganti della letteratura… sono in grado di scrivere".Borås Tidning "Non conosco scrittore svedese che abbia la stessa eleganza di linguaggio, lo stesso senso del ritmo, lo stesso humour e, soprattutto, la stessa capacità di raccontare la grandezza e la debolezza umane!"ICA-Kuriren"Una performance incredibile… con tutti gli ingredienti che rendono leggibile la grande letteratura..."Horace Engdahl, segretario permanente della Swedish Academy"Colossale! Östergren ricorda il miglior Paul Auster".Arbetarbladet

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Gentlemen, 20-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Giallo dalla mole imponente, ma non spaventatevi e non ve ne pentirete. Un romanzo vero, lontano da alcuni luoghi comuni che almeno io attribuivo alla letteratura scandinava (genere Iperborea, per intenderci). Spero questo autore venga ancora tradotto, in particolare so di un romanzo del 2005 "Gangsters" che dovrebbe essere il seguito di questo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO