€ 12.62€ 13.43
    Risparmi: € 0.81 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Gente di Dublino
€ 11.00 € 9.90
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Gente di Dublino
€ 3.90
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Gente di Dublino

Gente di Dublino

di James Joyce


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: Nuovi Coralli
  • Traduttore: Cancogni Violani F.
  • Data di Pubblicazione: gennaio 1997
  • EAN: 9788806391805
  • ISBN: 8806391801
  • Pagine: 225

Trama del libro

Considerati tra i capolavori della letteratura del Novecento, questi quindici racconti - terminati nel 1906 ma pubblicati soltanto nel 1914 perché per la loro audacia e realismo gli editori li rifiutarono - compongono un mosaico unitario che rappresenta le tappe fondamentali della vita umana: l'infanzia, l'adolescenza, la maturità, la vecchiaia, la morte. Fa da cornice a queste vicende la magica capitale d'Irlanda, Dublino, con la sua aria vecchiotta, le birrerie fumose, il vento freddo che spazza le strade, i suoi bizzarri abitanti. Una città che, agli occhi e al cuore di Joyce, è in po' il precipitato di tutte le città occidentali del nostro secolo.

Tutti i libri di James Joyce

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Gente di Dublino e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3.5 (3.6 di 5 su 5 recensioni)

4Il filo della vita , 06-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro assolutamente da leggere! Una raccolta di 15 racconti ambientati a Dublino, ognuno rappresentante una tappa fondamentale della vita: l'infanzia, l'adolescenza, la maturità, la vecchiaia, la morte.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Gente di Dublino, 19-06-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
È una raccolta di 15 racconti in cui la protagonista assoluta è Dublino.
La città viene descritta attraverso i mille volti dei suoi abitanti e delle loro vicende banalmente quotidiane. Il risultato è un affresco brutale e disincantato che mostra una società paralizzata dalla religione e dalla politica che, non appena prende coscienza della propria condizione, anela alla fuga.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Volti d'Irlanda, 23-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
The Dubliners è una raccolta di personaggi sconfitti, alienati, infelici, schiacciati ambientata sulle sponde del Liffey. Un libro in cui è molto più importante la riflessione interna delle persone che gli eventi. Un piccolo preludio al capolavoro dell'Ulisse, anche se molto più scorrevole da leggere
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5un capolavoro assoluto, 26-08-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
mi preoccupa che su libri spazzatura ci siano 80 recensioni e su questi titoli fondamentali nemmeno una. Pound diceva di Dubliners: "dopo questi racconti Joyce ha iniziato a farneticare" ma apprezzava anche Ulysses mentre giudicava illeggibile Finnegan's wake. qui siamo d'accordo. E' l'Irlanda dei tempi delle "Ceneri di Angela" di McCourt. Con un paragone del genere si nota cosa possono un genio e un modesto artigiano. cui peraltro va tutto il mio apprezzamento. Respiro, colore, temperature, tessuti, sensazioni. ogni libro è un mondo, questo è meraviglioso.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Dubliners, 25-08-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Famosissimo libro, scritto da un fondamentale scrittore del 900, narra della paralisi spirituale, politica e sociale di una città attraverso 15 racconti che sono lo specchio di un'Irlanda avvilita, frustrata e delusa. Schiacciati da un ristagno generale che toglie ogni energia e impedisce l'azione, i protagonisti di queste storie apparentemente banali, tentano invano di sfuggire a questa atrofia dilagante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti