€ 17.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Una generazione che cambia. Civismo, solidarietà e nuove incertezze dei giovani della provincia di Firenze

Una generazione che cambia. Civismo, solidarietà e nuove incertezze dei giovani della provincia di Firenze

di L. Grifone Baglioni (a cura di)


Prodotto momentaneamente non disponibile

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Per quanto sia evidente l'importanza della questione giovanile nell'ambito della società moderna, la considerazione dei giovani come categoria di consumatori è nei fatti spesso preminente rispetto alla valorizzazione del loro ruolo di cittadini. Questa indagine scaturita da una sinergia tra amministrazione provinciale e università mette in luce atteggiamenti e orientamenti dei giovani connazionali ed immigrati della provincia di Firenze, nel tentativo di evidenziarne il lato dinamico e più prettamente civico, e con lo scopo di esplorare i temi del mutamento valoriale, della sicurezza, dell'identità e della partecipazione delle nuove generazioni. L'analisi evidenzia una diffusa ambivalenza, tra i caratteri innovativi dell'individualismo e quelli che rimandano a retaggi tradizionalmente consolidati, suggerendo l'idea di un mutamento sociale ormai avviato, ma tuttora in transizione, nel cui ambito i giovani occupano uno spazio di rilevante significato.
Per quanto sia evidente l'importanza della questione giovanile nell'ambito della società moderna, la considerazione dei giovani come categoria di consumatori è nei fatti spesso preminente rispetto alla valorizzazione del loro ruolo di cittadini. Questa indagine - scaturita da una sinergia tra amministrazione provinciale e università - mette in luce atteggiamenti e orientamenti dei giovani - connazionali ed immigrati - della provincia di Firenze, nel tentativo di evidenziarne il lato dinamico e più prettamente civico, e con lo scopo di esplorare i temi del mutamento valoriale, della sicurezza, dell'identità e della partecipazione delle nuove generazioni. L'analisi evidenzia una diffusa ambivalenza, tra i caratteri innovativi dell'individualismo e quelli che rimandano a retaggi tradizionalmente consolidati, suggerendo l'idea di un mutamento sociale ormai avviato, ma tuttora in transizione, nel cui ambito i giovani occupano uno spazio di rilevante significato.